Accordo trovato tra Inter e De Vrij, la Lazio rischia di perdere l'olandese

I nerazzurri hanno trovato l'accordo con il centrale olandese a cifre monstre: ecco i dettagli della trattativa

Accordo trovato tra Inter e De Vrij, la Lazio rischia di perdere l'olandese

Uno dei giocatori più appetiti nella prossima finestra di mercato, e in scadenza di contratto, è sicuramente il difensore centrale della Lazio, Stephan De Vrij. La trattativa per il rinnovo ha subito vari alti e bassi nell'ultimo anno e in questo momento sembra esserci un nuovo stallo dopo l'ottimismo fatto trapelare a gennaio dalla dirigenza biancoceleste. L'altro giorno, inoltre, è arrivato l'ultimatum del direttore sportivo, Igli Tare, che prima del match perso contro il Genoa, ai microfoni di Premium Sport ha dichiarato: "Ci sarà a breve un’ultima comunicazione, un dentro o fuori e spero sia più dentro che fuori. Abbiamo un accordo con il giocatore, ma c’è qualche problema con l’agenzia che ne cura gli interessi: è diventata una storia senza fine, ma presto si risolverà”.

Un ultimatum dovuto anche ai sempre più insistenti rumors su un possibile accordo che il giocatore avrebbe già trovato con l'Inter. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, infatti, il centrale olandese avrebbe firmato un contratto quinquennale, fino al 2023, a 4 milioni di euro a stagione. L'arrivo a parametro zero ha sicuramente aiutato la dirigenza nerazzurra a spingersi con un'offerta molto importante dal punto di vista economico visto che con questo ingaggio De Vrij diventerebbe il terzo giocatore più pagato della rosa, dopo Mauro IcardiIvan Perisic.

I biancocelesti, però, non si sono arresi e hanno proposto al giocatore un rinnovo fino al 2019 a 2,5 milioni di euro a stagione con una clausola rescissoria molto bassa, intorno ai 25 milioni di euro, proprio per non perdere il calciatore a parametro zero. Come affermato da Tare, però, il problema è rappresentato dall'agenzia che cura gli interessi di De Vrij che, appunto, avrebbe già l'accordo con l'Inter. Molto probabile che la parole fine alla vicenda possa essere messa nelle prossime settimane, per evitare di arrivare fino a fine stagione con l'incertezza totale, soprattutto alla luce del fatto che la Lazio è impegnata nella corsa per un piazzamento in Champions League proprio con l'Inter, oltre che con la Roma.

L'arrivo di De Vrij e il possibile addio di Miranda

Stephan De Vrij potrebbe prendere il posto di Joao Miranda all'interno della rosa dell'Inter. Il centrale brasiliano, ex Atletico Madrid, ha il contratto in scadenza a giugno 2018 e non sembrano esserci novità riguardanti un possibile rinnovo. Per questo motivo si sarebbe fatto sotto il Flamengo, che avrebbe cercato di tesserarlo già a gennaio ma la società nerazzurra si è rifiutata di sedersi al tavolo delle trattative non avendo un sostituto all'altezza. La società brasiliana avrebbe già pronta un'offerta molto importante: un contratto triennale, fino al 2021, a 650 mila dollari. Cifra bassa per gli standard a cui si è abituati in Europa ma che ne farebbe il difensore più pagato del campionato brasiliano.

Con De Vrij e Skriniar l'Inter avrebbe a disposizione la miglior coppia centrale che si possa avere in Italia e non solo, anche in prospettiva.  Il centrale olandese, infatti, è un classe 1992 mentre lo slovacco, altro grande affare dei nerazzurri essendo arrivato dalla Sampdoria per 10 milioni di euro più il cartellino di Caprari, è un classe 1995 ed è stata già rifiutata un'offerta da 65 milioni di euro arrivata in sede a gennaio, per ammissione del suo stesso agente.


INTER-BOLOGNA E’ VISIBILE IN STREAMING – LEGGI PER LE INFO


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su