Real Madrid, Bale pronto all'addio: Manchester United in pole

L'esterno gallese vuole lasciare i Blancos a fine stagione, con i Red Devils che sono in pole position

Quella del Real Madrid, fino a questo momento, è stata una stagione molto altalenante, che si potrebbe definire dai due volti. Tante le difficoltà avute in campionato, tanto che la squadra di Zinedine Zidane è terza in classifica, a 57 punti, a ben sette lunghezze dai cugini dell'Atletico Madrid, che sono secondi e con un solo punto di vantaggio sul Valencia quarto in classifica. Rendimento ben diverso in Champions League visto che, dopo un girone che ha visto i Blancos classificarsi secondi dietro il Tottenham, agli ottavi di finale è arrivata una qualificazione tutt'altro che difficile contro un avversario tutt'altro che semplice come il Paris Saint Germain. E' stato proprio in quest'occasione che il Real Madrid ha dato un segnale importante a tutte le dirette concorrenti per la vittoria finale.

Sabato, in campionato, è arrivata la vittoria sull'Eibar e qui è possibile leggere il report del match.

BALE VUOLE LASCIARE IL REAL MADRID

Uno dei giocatori che, però, non ha vissuto una grande stagione e che potrebbe lasciare il Real Madrid è l'esterno gallese, Gareth Bale. Il giocatore si è lamentato dello scarso impiego visto che non è ritenuto da Zidane un titolarissimo, anche a causa dei vari problemi fisici che il giocatore ha avuto quest'anno. In Champions League dopo le prime due apparizioni da titolare, anche a causa dei problemi muscolari, è rientrato direttamente nella fase a eliminazione diretta, giocando solo due spezzoni di partita contro il Paris Saint Germain. Anche in campionato il rendimento è stato altalenante, con il gallese che conta diciotto presenze con otto marcature e tre assist. 

MANCHESTER UNITED IN POLE POSITION

L'esterno gallese, classe 1989, già l'estate scorsa aveva manifestato la propria volontà di lasciare Madrid, senza essere accontentato. La prossima stagione, però, il giocatore potrebbe esaudire il desiderio di tornare in Premier League. Su Bale, infatti, c'è il forte interesse del Manchester United, con il tecnico Josè Mourinho che già lo scorso anno sarebbe stato disposto a fare di tutto per portarlo in Inghilterra. Il Real lo acquisto nell'estate del 2013 per 100 milioni di euro, una cifra record a quell'epoca. Con i prezzi che ci sono in giro oggi è difficile pensare che Florentino Perez possa privarsene per una cifra inferiore, se non con una possibile contropartita tecnica.

COUTINHO SUL RITORNO DI NEYMAR



News correlate

Torna su