Napoli, per il dopo Reina gli azzurri vogliono Perin

Reina si è accordato con il Milan per la prossima stagione e il Napoli avrebbe individuato in Perin l'erede del portiere spagnolo

Dopo il pareggio rimediato contro l'Inter, il Napoli di Maurizio Sarri ha perso la testa della classifica, con la Juventus che, dopo un lungo inseguimento, ha operato il sorpasso.
Oggi la Vecchia Signora sarà impegnata nel recupero della 26esima giornata contro l'Atalanta e in caso di successo, gli uomini di Allegri si porterebbero a 4 lunghezze di distanza dalla squadra azzurra. 

Mentre la lotta scudetto continua, la dirigenza partenopea deve fare i conti con il caso Reina: il portiere spagnolo infatti ha deciso di non rinnovare il contratto con il Napoli - in scadenza il prossimo 30 giungo - scegliendo di trasferirsi al Milan.
I rossoneri infatti offrono all'ex estremo difensore del Liverpool un biennale da 3 milioni di euro a stagione, con opzione per il terzo anno: un'offerta davvero molto importante che il portiere azzurro non si è sentito di rifiutare.

Napoli, addio Reina: Perin in pole per la sostituzione del portiere spagnolo 

Dunque al termine della stagione si chiuderà l'era Reina ed il d.s. del Napoli, Cristiano Giuntoli, è al lavoro da tempo per individuare il profilo più adatto a raccogliere l'eredità del portiere spagnolo.

Secondo quanto riportato dall'edizione odierna de "La Gazzetta dello Sport", il primo nome sulla lista del club azzurro sarebbe quello di Mattia Perin, portiere del Genoa. Il calciatore rossoblù infatti viene considerato il profilo ideale perché è giovane, ma ha comunque maturato esperienza in Serie A. Resta da capire quale potrebbe essere l'offerta che il Napoli avrebbe in mente di presentare al club di Preziosi per convincerlo ad accettare la cessione. 

A tal proposito, il dirigente rossoblù Giorgio Perinetti è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss ed ha parlato della situazione legata a Perin: "La nostra intenzione sarebbe quella di tenerlo perché incarna l'anima del Genoa, ma comprendiamo l'ambizione del calciatore che ha voglia di misurarsi in competizioni come la Champions League. I rapporti con il Napoli sono buoni e quando il club di De Laurentiis scoprirà le sue carte, vedremo cosa sarà opportuno fare".

Sarri: "Cercheremo di rompere i co******ni fino alla fine" 

Maurizio Sarri commenta in modo piuttosto colorato le intenzioni del Napoli nella lotta scudetto che lo vede opporsi alla Juventus di Massimiliano Allegri.



News correlate

Torna su