La Roma vuole tenere Alisson: Nainggolan può partire

I giallorossi vogliono tenere il portiere brasiliano e per farlo sono pronti ad una cessione sorprendente la prossima estate

Quella della Roma è stata sicuramente una stagione positiva, sia per il cammino in campionato, nonostante qualche alto e basso, che ha portato i giallorossi a classificarsi al terzo posto e qualificarsi alla prossima Champions League, sia per il cammino nella stessa Champions, che ha visto la squadra di Di Francesco arrivare fino alla semifinale, venendo eliminata contro il Liverpool dopo un cammino che ha visto i capitolini battere l'Atletico Madrid e il Chelsea nella fase a gironi e lo Shakthar e il Barcellona nella fase ad eliminazione diretta.

ALISSON RESTA

Un cammino in Champions che permetterà alla Roma di ragionare con maggiore calma sulle questioni di mercato grazie agli introiti di questa stagione. La priorità dei giallorossi è quella di tenere il portiere brasiliano, Alisson Becker, esploso in questa stagione dopo un'annata, quella dello scorso anno, trascorsa all'ombra di Szczesny. Ieri contro la Juventus il portiere brasiliano ha concluso la ventiduesima partita stagionale senza subire reti e lo stesso giocatore sembra soddisfatto di come si trova a Roma e sembra intenzionato a rinnovare il contratto, con conseguente adeguamento, nonostante l'interesse di squadre come Real Madrid e Paris Saint Germain, pronte a mettere sul tavolo una cifra vicina ai 60 milioni di euro. La società giallorossa, però, ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di sedersi al tavolo delle trattative e di ritenere il proprio portiere incedibile.

NAINGGOLAN IN PARTENZA

Chi, invece, potrebbe lasciare la Roma la prossima estate è il centrocampista belga, Radja Nainggolan, che ha concluso ieri la propria stagione a causa del cartellino rosso rimediato contro la Juventus. Un'annata al di sotto delle aspettative per il Ninja, che ha messo a segno solo 4 reti in 31 presenze di campionato, a fronte delle 2 reti realizzate in 11 partite di Champions. Ad influire è stata anche la diversa posizione in campo rispetto allo scorso anno, dove giocava trequartista con Spalletti, mentre Di Francesco lo ha utilizzato come interno di centrocampo.

La Roma non ritiene più Nainggolan incedibile ed è pronta a sedersi a trattare una sua cessione per una cifra intorno ai 50 milioni di euro. E chissà che non sia proprio Spalletti a farci un pensiero visto che il tecnico dell'Inter non ha mai nascosto la propria stima per il centrocampista belga e già l'estate scorsa avrebbe voluto portarlo con sé a Milano. Molto, però, dipenderà dalla possibile qualificazione alla prossima Champions League, che passerà dallo scontro diretto con la Lazio all'ultima giornata.

ROMA-JUVENTUS 0-0

Tutte le azioni salienti del match tra Roma e Juventus, terminato 0-0 e che ha visto i bianconeri laurearsi campioni d'Italia.



News correlate

Torna su