Juventus, Dybala e Pjanic restano? C'è l'indizio 'social'

I bianconeri hanno lanciato un messaggio importante sul futuro di due pedine fondamentali in vista della prossima stagione

La Juventus adesso può cominciare a pianificare la prossima stagione dopo essersi laureata aritmeticamente campione d'Italia domenica scorsa, a seguito del pareggio ottenuto allo stadio Olimpico con la Roma per 0-0, che ha portato i bianconeri a 92 punti, con quattro punti di vantaggio sul Napoli secondo, ad una giornata dalla fine. Sono state le vicende in sospeso per la squadra bianconera, che molto probabilmente sarà tra le principali protagoniste della prossima sessione di calciomercato. Cambierà certamente molto in difesa e a centrocampo, mentre sono da sistemare alcune questioni nel reparto avanzato.

JUVENTUS, PJANIC E DYBALA RESTANO

La Juventus ha presentato sul proprio profilo Twitter la nuova maglia per la stagione 2018-2019. Una maglia caratterizzata da due grandi fasce nere su bordo bianco e che vede come testimonial Juan Cuadrado, Paulo Dybala, Miralem Pjanic e Stefano Sturaro. Un indizio social importante su quelle che potrebbero essere le mosse di mercato dei bianconeri. Nelle ultime settimane, infatti, si è parlato di un possibile interesse del Paris Saint Germain per il centrocampista bosniaco che, però, dovrebbe restare a Torino. A centrocampo, infatti, sono Marchisio e Khedira i principali indiziati a poter lasciare la prossima estate. Si è parlato molto anche del futuro di Dybala, sempre nel mirino dei top club europei, su tutti quelli spagnoli. La cena di qualche mese fa tra la Joya e il tecnico dell'Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone sembrava potesse porre in pole position i Colchoneros. Sul futuro del fantasista argentino si è speso anche l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, che ha dichiarato come non c'è alcuna intenzione di privarsi di Dybala che, dunque, resterà anche la prossima stagione.

MANDZUKIC IN PARTENZA

Chi potrebbe lasciare la Juventus nel reparto avanzato è l'attaccante croato, Mario Mandzukic. Il giocatore vuole tornare a giocare al centro dell'attacco e a Torino difficilmente gli riuscirebbe, soprattutto in caso di permanenza di Gonzalo Higuain. Per questo motivo il giocatore molto probabilmente dirà addio ma è ancora da decifrare il suo futuro, con alcuni club di Liga e della Bundesliga interessati a lui. Anche Marotta domenica ha aperto ad una sua possibile cessione, confermando come sia lo stesso attaccante croato a dover fare alcune valutazione per poi decidere.

ALLEGRI E I COMPLIMENTI AI RAGAZZI

Massimiliano Allegri fa i complimenti ai propri giocatori per la vittoria dello scudetto.



News correlate

Torna su