William Hill IT Italiano

Milan, Donnarumma in partenza: il PSG è avanti, ma spunta il Liverpool

Il Milan ha aperto alla cessione del portiere, ma ora si pone il problema di ricavare una cifra adeguata al suo valore

Nelle ultime due partite contro Juventus e Atalanta, Gianluigi Donnarumma è apparso un lontano parente di quello ammirato nel corso della passata stagione. L'estremo difensore rossonero sembra vivere una profonda involuzione: ha perso quella sicurezza che lo caratterizzava in passato e, soprattutto, non riesce più a trasmettere ai compagni. Insomma, il passo indietro del baby fenomeno rossonero sembra piuttosto evidente, con il Milan che in queste ore si sta interrogando sul suo futuro. 

Per la prima volta dunque, dalle parti del club di Via Aldo Rossi, si sta iniziando a prendere in seria considerazione la possibile cessione del portiere rossonero, con un chiaro obiettivo in mente: quello di incassare una cifra che sia adeguata al valore del calciatore, al di là degli errori commessi da Donnarumma nell'ultimo periodo. 

Milan, su Donnarumma è forte il PSG, ma attenzione al Liverpool

Tra le squadra fortemente interessate al portiere rossonero c'è sicuramente il PSG. Tra il club francese e Mino Raiola, agente di Gianluigi Donnarumma, ci sarebbero stati dei contatti anche prima della finale di Coppa Italia, persa 4-0 dal Milan. Il PSG però, come il Milan, è in attesa delle decisioni della UEFA in materia di Fair Play Finanziario - in seguito alle spese pazze di cui si è reso protagonista il club parigino nel corso della passata sessione estiva di calciomercato - e dunque potrebbe rischiare di vedersi notevolmente ridotto il margine di manovra sul mercato. 

Sullo sfondo inoltre, inizia a farsi largo anche la candidatura del Liverpool, con i Reds che hanno nel portiere uno dei pochi punti deboli. Il club di Jurgen Klopp però, non sembra disposto a sostenere spese pazze per acquistare Donnarumma e, anzi, vorrebbe sfruttare le difficoltà economiche del Milan per strappare il portiere a condizioni favorevoli. 

Dunque i club potenzialmente interessati ad acquistare l'estremo difensore rossonero ci sarebbero, ma il grosso nodo da sciogliere per il club di Via Aldo Rossi sarà quello di ricavare dall'eventuale cessione di Donnarumma una cifra adeguata al suo valore

Gattuso: "Donnarumma? Sconfitta non è colpa sua"

Intervenuto in conferenza stampa, Gennaro Gattuso ha parlato degli errori commessi da Donnarumma contro la Juventus, assolvendo il portiere rossonero.



News correlate

Torna su