Torino, si tratta con il Milan: nel mirino Locatelli e Cutrone

I granata sono al lavoro con il club rossonero per acquistare il centrocampista. Piace anche la punta, ma il Milan per ora frena

Il Torino di Walter Mazzarri ha provato a centrare la qualificazione alla prossima edizione di Europa League, ma alla fine i punti di ritardo accumulati durante la gestione Mihajlovic sono risultati decisivi.

Al di là della mancata qualificazione alla coppa europea, il Toro sembra aver gettato le basi per la prossima stagione, con Mazzarri che ha avuto la possibilità di allenare la squadra, di conoscerla meglio e, dunque, di poter dare delle indicazioni più puntuali su quello che servirà nel corso della sessione estiva di calciomercato per provare a rinforzarla

TI PIACE SCOMMETTERE? REGISTRATI SUL MIGLIOR BOOKMAKER ONLINE  - BET365 OFFRE IL 100% DI BONUS

Torino, si tratta con il Milan per Locatelli e Cutrone

In queste settimane Walter Mazzarri ha avuto la possibilità di studiare la rosa del Torino e, dopo averla allenata per diverso tempo, è emersa la necessità di acquistare un nuovo centrocampista che dovrà rispettare questo identikit: un calciatore che sia in grado di agire sia davanti alla difesa, sia nel ruolo di mezzala.

Tra i tanti nomi sondati dal Torino in queste settimane, il primo nome sulla lista della spesa del club granata resta quello di Manuel Locatelli del Milan. Nelle ultime ore il club di Urbano Cairo avrebbe contattato quello di Via Aldo Rossi per capire quali sono i margini per impostare una trattativa e da parte di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli non sarebbe arrivata una chiusura.

Nel corso dei dialoghi intrattenuti tra le due società, sarebbe stato fatto anche il nome di Patrick Cutrone, vecchio pallino del Toro. Per quanto riguarda il baby attaccante rossonero però, la posizione del Milan sarebbe diversa: Fassone e Mirabelli infatti non sembrano avere intenzione di privarsi di Cutrone, ma il club granata continuerà a provarsi, sperando in un'apertura da parte dei rossoneri. 

Gattuso: "Donnarumma? Sconfitta non è colpa sua"

Intervenuto in conferenza stampa, Gennaro Gattuso ha parlato degli errori commessi da Donnarumma contro la Juventus, assolvendo il portiere rossonero.



News correlate

Torna su