Asamoah saluta la Juventus e 'annuncia' la sua nuova esperienza all'Inter

Il calciatore ghanese ha salutato il club bianconero su Twitter, annunciando di voler vivere una nuova esperienza

Di fatto, la stagione della Juventus è terminata con il pareggio dell'Olimpico contro la Roma e la conquista matematica del settimo scudetto consecutivo, il quarto dell'era Allegri.

Ora l'attenzione del club bianconero è tutta rivolta alla prossima stagione, con Marotta e Paratici che sono concentrati sulla costruzione della rosa da mettere a disposizione di Massimiliano Allegri. In tal senso, la dirigenza bianconera dovrà di certo acquistare un nuovo terzino sinistro, con Asamoah che ha annunciato l'addio al termine della stagione. 
Il calciatore ghanese ha rifiutato la proposta di rinnovo contrattuale presentatagli dalla Juventus, preferendo vivere una nuova avventura lontano da Torino. 

TI PIACE SCOMMETTERE? REGISTRATI SUL MIGLIOR BOOKMAKER ONLINE  - BET365 OFFRE IL 100% DI BONUS

Asamoah lascia la Juventus e firma per l'Inter: ricco triennale per il ghanese

Nei giorni scorsi Kwadwo Asamoah ha sostenuto le visite mediche con l'Inter, aprendo di fatto una nuova parentesi nella sua carriera. Manca solo l'annuncio ufficiale, ma ormai il terzino ghanese può considerarsi a tutti gli effetti un nuovo calciatore nerazzurro.

Il suo contratto con il club bianconero scadeva il prossimo 30 giugno e dunque Asamoah si libererà a parametro zero, per trasferirsi all'Inter: il club di Corso Vittorio Emanuele gli assicurerà un triennale da 3.5 milioni a stagione

Asamoah saluta la Juventus e 'annuncia' la sua nuova esperienza

Dunque Asamoah ha deciso di lasciare la Juventus per trasferirsi all'Inter e, nella giornata di oggi - tramite il suo account ufficiale di Twitter - ha voluto ringraziare la Juventus ed i suoi tifosi, annunciando di fatto, senza mai nominare l'Inter, il suo trasferimento a Milano. Ecco le sue parole: 

"Non ci sono parole per descrivere quanto sia stato difficile prendere questa decisione perché sono immensamente orgoglioso degli anni passati qui e di aver fatto parte della Juventus. Ogni singola persona di questo club avrà per sempre un posto speciale nel mio cuore, dai miei compagni ai miei allenatori, a tutto lo staff e soprattutto ai fantastici tifosi".

La possibilità di rimanere a Torino c'è stata, ma Asamoah ha deciso di prendere una nuova strada: "Nonostante la Juventus mi abbia offerto un nuovo contratto, seppur con grande rispetto per il club e per tutti voi, ho deciso di intraprendere una nuova avventura altrove. Sarà assolutamente difficile giocare contro la Juventus nel futuro, ma ho dovuto prendere questa decisione nell'interesse della mia famiglia e spero e mi auguro che i tifosi possano capire e accettare questa mia decisione".

"Ai miei due fantastici allenatori, Massimiliano Allegri e Antonio Conte, e a tutto il loro staff, va il mio ringraziamento per avermi reso un giocatore migliore. Non potrò mai ringraziare abbastanza i dirigenti che mi hanno portato qui dall'Udinese e hanno cambiato positivamente la mia vita. Il supporto ricevuto dai tifosi durante gli infortuni è stato incredibile. Provo un sentimento profondo per questo club, al quale sarò sempre grato per tutto l'affetto dimostratomi".

Allegri: "Macché Allegrismo, è questione di pratica"

Il tecnico bianconero è intervenuto in conferenza stampa dopo il pareggio ottenuto allo Stadio Olimpico che ha regalato alla Juventus il settimo scudetto consecutivo.



News correlate

Torna su