William Hill IT Italiano

Milan, Suso può partire: ecco il piano per arrivare a Depay

Suso ha una clausola rescissoria di 38 milioni di euro, con Atletico Madrid, Tottenham, Liverpool e Napoli interessate: il Milan ha individuato l'alternativa in arrivo dall'estero

Il Milan è concentrato sull'ultima partita di campionato, con i rossoneri che hanno bisogno di vincere contro la Fiorentina per chiudere al sesto posto senza "curarsi" del risultato che otterrà l'Atalanta sul campo del pericolante Cagliari. Ma comunque vada la qualificazione all'Europa League è ormai centrata, anche se arrivare settimi porterebbe in dote, negativa, ben tre turni preliminari da superare prima di accedere alla fase a gironi. Le conseguenze sarebbero negative sia sul piano economico, rivisitando il precampionato e la tournée americana, sia sul piano fisico con giocatori già spremuti da fine luglio.

Ma nel frattempo in casa Milan si guarda alla prossima stagione che, tra problemi di Fair Play Finanziario con la Uefa e offerte per i propri giocatori top, potrebbe vedere più di un cambiamento. Tra l'altro la chiusura anticipata del mercato (leggi le date di apertura e chiusura), imporranno a tutti i club delle scelte rapide, senza ridursi all'ultimo minuto.

SUSO PUO' LASCIARE IL MILAN

Tralasciando la possibile e probabile cessione di Gianluigi Donnarumma all'estero, con il sostituto già arrivato e che porta il nome di Pepe Reina, in casa Milan c'è la concreta possibilità che anche Suso sia al passo d'addio. Sul contratto del trequartista spagnolo è apposta una clausola rescissoria da 38 milioni di euro, col quale i rossoneri potrebbero essere costretti a fare i conti. L’esterno rossonero piace ad Atletico Madrid, Tottenham, Liverpool e Napoli. Chi lo vorrà potrà non trattare con il Milan, bastando pagare il prezzo della clausola con l'assenso dello stesso giocatore.

IL MILAN PUNTA SU DEPAY

Così il Milan si sta cautelando e i rossoneri avrebbero già individuato l'alternativa in Memphis Depay del Lione. L'esterno olandese sarebbe perfetto nel 4-3-3 di Gattuso, potendo giocare su entrambi i lati dell'attacco. Per lui, arrivato in Francia per 24 milioni di euro dal Manchester United, i francesi potrebbero chiedere una cifra vicina ai 50 milioni. Dunque per arrivare al classe 1994, il direttore sportivo Mirabelli dovrà lavorare ancora in uscita sul mercato, piazzando ad esempio anche Nikola Kalinic e André Silva. Il primo è seguito in Bundesliga da molti club, Schalke 04 in testa, il secondo è conteso da Monaco e Wolverhampton. Per entrambi arriverebbe un tesoretto di euro da reinvestire sul mercato. Altri introiti in arrivo, come rivela Tuttosport, sono quelli derivanti dalla cessioni di Bacca, Bertolacci e Gomez.

Mirabelli: "Donnarumma? Siamo tranquilli"



News correlate

Torna su