Torino, tentativo per due sudamericani: occhi su Gonzalez e Vargas

I granata sono molto attivi sul mercato per regalare al tecnico Mazzarri i rinforzi richiesti, tra cui anche due sudamericani

Torino molto attivo sul mercato in questo periodo, con il direttore sportivo, Gianluca Petrachi, che si sta muovendo per cercare di regalare i rinforzi richiesti al tecnico,, Walter Mazzarri. L'allenatore toscano ha avuto modo di studiare la rosa in questi primi sei mesi, dopo essere subentrato a Sinisa Mihajlovic, comunicando quelli che sono i giocatori incedibili e quelli che, invece, possono essere ceduti nella sessione estiva. E dal Sud America potrebbero arrivare i prossimi due rinforzi della squadra granata. Tra gli incedibili c'è anche Lorenzo De Silvestri, nonostante le tante offerte dalla Premier League (qui i dettagli).

IL TORINO PUNTA DUE SUDAMERICANI

Sono due i giocatori sudamericani nel mirino del Torino. Il primo nome è quello del centravanti dell'Argentinos Juniors, Nicolas Gonzalez, classe 1998, autore di 7 reti in 22 presenze in Primera Division e con una quotazione tra i 5 e i 10 milioni di euro. Il contratto in scadenza nel 2020 potrebbe, inoltre, facilitare la trattativa tra i due club, anche se su di lui ci sono anche Inter e Bologna.

Il secondo nome arriverebbe sempre dall'Argentina: si tratta del fantasista argentino del Velez, Matìas Vargas. Classe 1997, Vargas può giocare anche come esterno e, come Gonzalez, ha il contratto in scadenza a giugno 2020. In questa stagione, fino ad ora, l'argentino ha messo a segno 5 reti in 23 presenze in Primera Division. La sua quotazione si aggira tra i 10 e i 15 milioni di euro ma il patron, Urbano Cairo, vorrebbe chiudere per 7-8 milioni di euro.

IL TORINO RALLENTA PER N'DONG

Nonostante ci sia già l'accordo con il Southampton sulla base di 8 milioni di euro, il Torino sta riscontrando qualche difficoltà per il centrocampista Didier N'Dong. Il giocatore del Gabon, infatti, chiede un ingaggio da un milione di euro a stagione, che è la cifra percepita negli ultimi anni. La differenza, però, non è altissima tra il Toro e il calciatore e con l'inserimento di alcuni bonus potrebbe arrivare la fumata bianca nei prossimi giorni.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

BASELLI RICHIAMA IL TORINO

Il centrocampista del Torino ha richiamato la società a non commettere gli stessi errori.



News correlate

Torna su