UFFICIALE - Sei big dello Sporting Lisbona chiedono la rescissione del contratto, i dettagli

Sei big dello Sporting Lisbona potrebbero infiammare il mercato degli svincolati dopo aver chiesto la rescissione del contratto per giusta causa

Il mercato degli svincolati potrebbe subire un clamoroso scossone in questi giorni. Tra i calciatori che non hanno un club potrebbero inserirsi, infatti, sei big dello Sporting Lisbona, che hanno chiesto la rescissione di contratto per giusta causa. Al centro delle discussioni l'aggressione subita dai giocatori dopo la mancata qualificazione in Champions League per la sconfitta subita in campionato contro il Maritimo. Giocatori che sono stati già in passato oggetto delle attenzioni anche delle big italiane come Inter e Juventus che, in particolar modo a centrocampo e in attacco, stanno cercando rinforzi in vista della prossima stagione.

L'AGGRESSIONE DEI TIFOSI DELLO SPORTING LISBONA

Sei giocatori hanno chiesto la rescissione del contratto con lo Sporting Lisbona per giusta causa dopo l'aggressione subita al centro di allenamento da parte dei propri tifosi, a seguito della sconfitta con il Maritimo che ha estromesso il club dalla prossima edizione della Champions League. Un'aggressione nella quale chi ha avuto la peggio è il centravanti olandese, Bas Dost, ricoverato in ospedale e a cui sono stati applicati dei punti alla testa. Al momento sono sei i calciatori che vogliono lasciare ma non è escluso che altri possano unirsi a questa presa di posizione per rescindere il contratto con la società portoghese.

I SEI GIOCATORI CHE VOGLIONO LASCIARE LO SPORTING LISBONA

Sono questi, nel dettaglio, i sei giocatori che hanno chiesto la rescissione del contratto allo Sporting Lisbona:

Bas Dost, centravanti olandese classe 1989, è quello che ha avuto la peggio nell'aggressione. Il giocatore potrebbe tornare in Germania, dove tanto bene ha fatto con il Wolfsburg o in Olanda.

Gelson Martins: attaccante esterno portoghese, classe 1995. Piace a molti top club europei, potrebbe farci un pensiero l'Inter che cerca un rinforzo proprio in quel ruolo.

Bruno Fernandes: centrocampista portoghese classe 1994. Conosce molto bene il calcio italiano visto che ha giocato nell'Udinese e nella Sampdoria e negli ultimi giorni sembra sia entrato nel mirino della Roma.

William Carvalho: mediano portoghese, classe 1992. Anche lui piace molto in Italia, in particolar modo a Juventus ed Inter.

Podence: altro attaccante esterno portoghese, classe 1995. Per lui più probabile un futuro in Portogallo, con Porto, Benfica e Braga in agguato.

Rui Patricio: Portiere classe 1988, potrebbe essere il rinforzo del Napoli in porta. Gli azzurri hanno già fatto un tentativo ma lo Sporting ha chiesto 30 milioni di euro. A parametro zero è un vero affare.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

LA MOGLIE SESSUOLOGA DI RUI PATRICIO

Curiosità sulla moglie del portiere portoghese dello Sporting Lisbona, Rui Patricio.



News correlate

Torna su