Zaza, il Sassuolo si aggiunge al Milan: andalusi in Italia anche per Cancelo

La dirigenza del Valencia è in Italia per alcuni incontri di mercato, dove Sassuolo, Milan e Juventus potrebbero ricevere delle risposte importanti

Zaza, il Sassuolo si aggiunge al Milan: andalusi in Italia anche per Cancelo

Simone Zaza, con l'arrivo di Roberto Mancini sulla panchina dell'Italia, ha avuto un'altra chance per farsi perdonare per l'errore dal dischetto contro la Germania di due anni fa agli Europei. Ora gioca nel Valencia, che gli ha dato la possibilità di rimettersi in vetrina e attirare le attenzione di alcuni club italiani. Sulle sue tracce ci è finito il Milan, ma nelle ultime ore il Sassuolo sta pensando a un ritorno.

Zaza nel mirino di Milan e Sassuolo

Aumentano le pretendenti per assicurarsi i gol di Simone Zaza. Nelle ultime ore, secondo gli ultimi aggiornamenti di mercato raccolti da "Sky Sport", anche il Sassuolo si è messo sulle tracce dell'attaccante di 26 anni, che sogna di riportarlo in Emilia. Il club neroverde a breve dovrebbe allacciare i primi contatti con il Valencia, che detiene il cartellino del giocatore, per vedere se ci potrebbero essere gli estremi per aprire una trattativa. Ricordiamo che su Zaza c'è anche il forte interesse del Milan, ma non solo: ci sono anche Torino e Sampdoria.

Il Valencia è in Italia

Sempre secondo i colleghi di "Sky Sport", il Valencia sarebbe in Italia per incontrare appunto il Sassuolo per Simone Zaza, ma anche la Juventus per Joao Cancelo. La dirigenza del club andaluso sarebbe arrivata nel primo pomeriggio di mercoledì 13 Giugno. I bianconeri seguono ormai da diverse settimane il terzino che l'Inter non ha potuto riscattare per una questione di bilancio. Il giocatore piace molto alla Juventus e non si è mai nascosta, come ha anche ammesso Beppe Marotta durante un'intervista: "Cancelo è un ottimo giocatore e noi siamo alla ricerca di un profilo del genere. Al momento non c'è nessuna trattativa ma posso dire che è un giocatore interessante".

ULTIMI VIDEO CALCIO ESTERO



News correlate

Torna su