Milan su Baselli: Cairo chiede 25 milioni

I rossoneri guardano in casa granata per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione ma Cairo non sembra intenzionato a fare sconti

Il Milan è in attesa di conoscere il verdetto della Uefa in merito al Fair Play Finanziario dopo aver rifiutato il settlement e il voluntary agreement, per poter capire come muoversi sul mercato. I rossoneri hanno già chiuso due colpi a parametro zero con Pepe Reina, andato in scadenza di contratto con il Napoli, e Ivan Strinic che, invece, non ha rinnovato con la Sampdoria. La società rossonera, comunque, potrebbe subire alcune variazioni ai vertici visto che sembra imminente l'ingresso di un socio di minoranza, che potrebbe permettere a Fassone e Mirabelli di poter chiudere alcune operazioni di mercato.

MILAN SU BASELLI

Uno degli obiettivi del Milan in questa sessione di mercato sarà quello di rinforzare il centrocampo, anche per avere valide alternative a Biglia, Kessié e Bonaventura. Il primo nome sulla lista del club rossonero sembra essere diventato quello del centrocampista del Torino, Daniele Baselli, autore di una buona stagione nonostante i granata abbiano deluso le aspettative arrivando a metà classifica. Il patron del Toro, Urbano Cairo, però, ha già dichiarato di voler rinforzare la rosa e la cessione di un giocatore come Baselli andrebbe controtendenza rispetto a quanto affermato e, per questo motivo, ha già fatto sapere ai rossoneri di essere disposto a trattare la sua cessione solo per offerte da almeno 25 milioni di euro. Non è escluso che, in caso di trattativa, venga inserito nell'affare anche il cartellino del giovane centrocampista del Milan, Manuel Locatelli.

LE ALTERNATIVE A BASELLI

Baselli, però, non è l'unico obiettivo del Milan a centrocampo. I rossoneri, infatti, valutano anche le alternative e il primo nome sarebbe quello del centrocampista belga, Marouane Fellaini, andato in scadenza di contratto con il Manchester United e che, quindi, potrebbe arrivare a parametro zero. L'ostacolo, in questo caso, è l'alto ingaggio richiesto (quasi 5 milioni di euro a stagione) e le commissioni da pagare all'entourage del giocatore. L'altra alternativa, invece, è Dani Ceballos del Real Madrid, con la trattativa che potrebbe essere impostata sulla base di un prestito con diritto di riscatto.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

BASELLI RICHIAMA IL TORINO

Daniele Baselli ha richiamato la società granata a non commettere determinati errori.



News correlate

Torna su