L'Inter ha il gradimento di Vrsaljko: presto l'incontro, ma occhio alla sorpresa russa

Dopo i primi acquisti dell'Inter già ufficializzati, ora la priorità è quella di rinforzare tutta la fascia destra, giungono nuovi dettagli per il prossimo colpo

Zanetti e Ausilio, Inter - Photo Image Agency

Zanetti e Ausilio, Inter - Photo Image Agency

L'Inter, dopo aver acquistato Lautaro Martinez, De Vrij, Asamoah e Radja Nainggolan, dovrà sistemare tutta la faglia destra: dal terzino all'ala. Partendo dalla difesa, il nome più caldo in questo momento è Sime Vrsaljko, giocatore dell'Atletico Madrid e uno dei protagonisti della Croazia a Russia 2018. Non si escludono sorprese. Mentre in attacco il nome è sempre quello di Malcom, in settimana ci saranno altri contatti con il Bordeaux.

Anche Vrsaljko vuole l'Inter

L'Inter va a passi lenti per rinforzare la corsia di destra. La cosa positiva è che ha il gradimento sia di Malcom che ha rifiutato tutte le offerte per approdare in nerazzurro, che da Sime Vrsaljko, che con il passare delle ore sta dinventando il primo nome sul quale puntare. Dalle ultime indiscrezioni di mercato, il croato ha dato la sua preferenza all'Inter. Ora tocca al DS Piero Ausilio incontrare i colchoneros per chiudere l'affare. Il club spagnolo chiede tra i 25 e i 30 milioni di euro per il cartellino delo croato, ma i nerazzurri, che non possono spendere, dovranno essere bravi per chiudere sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Il club di Corso Vittorio Emanuele è ottimista. Inoltre, secondo quanto si apprende dalla stampa spagnola, l'Atletico Madrid avrebbe già trovato il sostituto, e sarebbe Djibril Sidibè del Monaco.

NON SI ESCLUDONO SORPRESE

Se l'Inter non dovesse trovare l'intesa con l'Atletico Madrid per Sime Vrsaljko, ci sarebbe l'alternativa: si tratta di Mario Fernandes, calciatore brasiliano naturalizzato russo, nonchè terzino destro del CSKA Mosca. Il 27enne è stato uno dei protagonisti di Russia 2018, suscitando anche l'interesse della dirigenza nerazzurra. Infine c'è Alessandro Florenzi, ma qui la situazione è più complicata, con il giocatore che non vorrebbe lasciare la Roma. Il DS Monchi sta cercando di accontentarlo sul rinnovo, ma al momento le parti restano distanti, con Spalletti che resta vigile.

ULTIMI VIDEO CALCIO ITALIANO



News correlate

Torna su