Calciomercato Napoli: acquisti in difesa ed in attacco, cessioni a centrocampo. Le ultime

Tutto quello che c'è da sapere sul calciomercato del Napoli, appena partito per il ritiro estivo in quel di Dimaro in Trentino: gli ultimi aggiornamenti

Insigne e Hamsik, Napoli - Photo Image Agency

Insigne e Hamsik, Napoli - Photo Image Agency

Il Napoli di Carlo Ancelotti vuole regalarsi un’altra stagione da protagonista, stavolta sia in Campionato che in Champions League. E per questo sogna arrivi di giocatori di primissimo livello come Karim Benzema o Edinson Cavani, anche per rispondere alla Juventus (Cristiano Ronaldo). Ma vediamo nel dettaglio tutte le operazioni che stanno portando avanti dalla Campania.

Calciomercato Napoli: a centrocampo una partenza illustre

Preso Fabian Ruiz attraverso il pagamento della clausola rescissoria da 30 milioni di euro al Real Betis, il Napoli si è cautelato dalla probabile cessione di Jorginho al Chelsea, dopo un enorme corteggiamento subito dallo stesso giocatore da parte del Manchester City. Ma per vedere Jorginho al Chelsea, si deve sbloccare prima la trattativa per portare proprio l’ex allenatore del Napoli Maurizio Sarri in direzione Londra. L’altro big in partenza poteva essere Hamsik, ma De Laurentiis è riuscito a distoglierlo dalle ricchissime sirene cinesi.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? ENTRA, REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

Calciomercato partenopeo: acquisti in difesa ed in attacco

Maggio, in  scadenza di contratto, si è accasato in Serie B al Benevento, ed ora serve un vice Hysaj. La trattativa per Lainer per ora resta ferma, considerando che gli azzurri non sono disposti ad andare oltre i 12 milioni di euro offerti al Salisburgo. L’alternativa più credibile è quella di Arias del Psv Eindhoven, terzino colombiano.

In attacco infine si concentrano invece i sogni principali della compagine partenopea: Karim Benzema ed Edinson Cavani. Sul primo forte è il pressing del tecnico Ancelotti, sia su De Laurentiis che sul calciatore, il secondo sarebbe un ritorno frutto di un’idea del Mondiale di Russia 2018, dove l’Uruguay è uscito proprio dopo l’infortunio occorso al calciatore del Paris Saint-Germain. Per finanziare il ritorno del Matador però servirebbe un’altra cessione illustre. Infine c’è Angel Di Maria, a cui il club campano ha offerto un contratto triennale da ben 5 milioni di euro all’anno, la metà di quanto prende ora al Psg, ma con un contratto più lungo di 2 anni.

ULTIMI VIDEO CALCIO ITALIANO



News correlate

Torna su