Spalletti su Modric: "Continuo a sognare insieme ai tifosi. La società lavora in modo serio..."

Dopo la vittoria conquistata contro il Lione, il tecnico di Certaldo ha parlato della prestazione offerta dalla squadra, soffermandosi anche sul sogno Modric

L'Inter ha vinto 1-0 nell'amichevole disputata questa sera contro il Lione a Lecce, grazie al gol messo a segno da Lautaro Martinez nel corso del secondo tempo. Dopo un primo tempo nel quale la squadra francese si è lasciata preferire, l'Inter è cresciuta nel corso della seconda frazione di gioco, mostrando sprazzi di ottimo calcio.

Se, dunque, in campo il lavoro di Spalletti sembra dare i frutti sperati, fuori dal terreno verde di gioco, il club nerazzurro è al lavoro per regalare al tecnico di Certaldo gli ultimi rinforzi della sessione estiva di calciomercato, con un sogno nel cassetto: quello di portare nella Milano nerazzurra Luka Modric.

Nel post-partita di Inter-Lione, Spalletti apre a Modric: "Io sogno insieme ai tifosi..."

In queste ore i tifosi dell'Inter stanno seguendo con grande attenzione la vicenda relativa al futuro di Luka Modric, con il calciatore croato che sarebbe intenzionato a chiedere a la cessione a Florentino Perez, per poi iniziare una nuova avventura in maglia nerazzurra. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, nel corso del post-partita di Inter-Lione, Luciano Spalletti ha parlato di tanti temi, tra i quali anche quello legato al futuro del centrocampista croato. Ecco le sue parole:

LAUTARO, ICARDI E NAINGGOLAN - "Lautaro Martinez con Nainggolan e Icardi? Se si fanno questi calcoli qui, è chiaro che qualche problema a metterli tutti insieme si può trovare. Se poi si va a diluirli nelle partite, tutte le squadre che fanno la Champions hanno possono contare su 20 giocatori: se non gioca uno, gioca un altro, tutti non possono giocare. Lautaro regge botta sempre, non si sposta di un centimetro e poi la sa gestire la palla addosso".

DALBERT E ASAMOAH -  "Sul gol Dalbert ha messo al centro una bellissima palla. Lo scorso anno qualche volta lo abbiamo attaccato, ma ha delle buonissime qualità e sta facendo vedere una crescita abbastanza importante. A Asamoah può giocare sia a sinistra che al centro, siamo riusciti a prendere due situazioni in una scelta soltanto e questo ci dà soluzioni maggiori per il futuro. Asamoah è un giocatore più maturo rispetto a Dalbert, sa quando deve forzare una giocata o fare un passaggio inutile per aspettare che la squadra si sia riaperta. Dalbert ha più strappo. Davvero pochi hanno la sassata che ha Dalbert come tiro. Nainggolan può fare tutti i ruoli del centrocampo e, quindi, in qualche partita sarà possibile vedere Icardi davanti, con Lautaro numero 10 e Nainggolan mediano”.

MODRIC - "La società ha fatto vedere di lavorare in maniera coerente e seria.. Stanno cercando di mettere in pratica tutto quello che riteniamo giusto. Loro hanno il loro modo di pensare ed è chiaro che un giocatore di quel livello lì, sarebbe importante. Io continuo a sognare insieme ai tifosi, ma abbiamo le carte in regola per sopperire a tutto quello che potrà accadere. Mancano ancora pochi giorni, se poi all’ultimo momento dovessero prendere Messi, lo accetterei volentieri (ride, ndr)”.

BOOKMAKERS SUGGERITI - Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Sportnotizie24 consiglia William Hill

REGISTRATI ADESSO E PRENDI FINO A 100 EURO DI BONUS

Inter con Icardi e Lautaro Martinez: i 5 top e 5 flop degli ultimi colpi argentini

Ripercorriamo gli ultimi 5 top e 5 flop argentini acquistati dal club di Corso Vittorio Emanuele nelle passate stagioni.



News correlate

Torna su