Il Milan deve sfoltire: Locatelli al Sassuolo, in uscita anche Montolivo, Josè Mauri e Antonelli

Il Milan continua a lavorare per il colpo a centrocampo, dove è spuntato il nome di Bakayoko. Non è l'unico, ma prima bisogna sfoltire la rosa

Milan - Photo Image Agency

Milan - Photo Image Agency

In casa Milan si lavora sul centrocampo, dove il prescelto è Bakayoko in uscita dal Chelsea. L'intesa è stato raggiunta con il giocatore, ma resta da risolvere il nodo ingaggio. La dirigenza sta cercando anche di sfoltire la rosa, con quei giocatori che ormai non rientrano nel nuovo progetto della società. E' il caso di Locatelli, Antonelli, Montolivo e Josè Mauri. Vediamo dove potrebbe proseguire il loro cammino calcistico.

CESSIONI IN CASA MILAN

I tifosi sognano un grande colpo: i giocatori più richiesti in queste ore sono due, ovvero Draxler del Paris Saint-Germain e Milinkovic-Savic della Lazio. Sul serbo il Real Madrid si tira fuori con queste parole: "Un grande giocatore ma non ci interessa". Un motivo in più per i rossoneri per provarci. Nel frattempo però, in casa Milan si lavora su diverse cessioni. Quella di Locatelli: per il giocatore classe '98 si è aperta una trattativa con il Sassuolo. Operazione già iniziata con Mirabelli, ma ora tocca a Leonardo portarla a termine, trovando un accordo con Carnevali.

SCOMMETTI SULLA COPPA ITALIA 2018-2019! ENTRA, REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

ANTONELLI, MONTOLIVO E JOSE' MAURI

E' chiaro che se il Milan dovesse portare a termine l'arrivo di Bakayoko dal Chelsea, non ci sarebbero più molti spazi per diversi giocatori. E' il caso di Montolivo e Josè Mauri. Poi c'è Antonelli che, chiuso dall'arrivo di Strinic, è stato proposto al Betis Siviglia, club spagnolo che ha subito rifiutato. Tornando ai primi due, possiamo dire che sono già stati informati che dovranno trovarsi una nuova sistemazione. Montolivo inoltre va verso la rescissione del contratto: giocatore che ha chiesto la buonuscita.

ULTIMI VIDEO CALCIO ITALIANO



News correlate

Torna su