Ljajic ha dimenticato il Torino: granata che pensano a tre rinnovi

In casa del Torino è giunto il momento di pensare ai rinnovi: intanto sono arrivate le parole di Adem Ljajic, dal ritiro con la propria Nazionale

Tra i protagonisti della Nations League c'è anche Adem Ljajic, ex attaccante del Torino e giocatore della Serbia, dove ha parlato dal ritiro con la propria Nazionale della sua nuova avventura al Besiktas, dementicando il suo passato ai granata. Club Toro che ha iniziato a pensare a qualche rinnovo.

LJAJIC HA DIMENTICATO IL TORINO?

Ecco le parole di Adem Ljajic dal ritiro della Nazionale Serba: "Il Besiktas è una grande squadra: sono arrivato da poco, ma ho già visto tanta qualità. Tutti quanti mi hanno accolto benissimo e non vedo l'ora di tornare a Istanbul dopo la sosta, per riprendere gli allenamenti. La responsabilità c'è, sono pronto e non mi tiro indietro, non l'ho mai fatto".

I POSSIBILI RINNOVI IN CASA DEL TORINO

In casa del Torino intanto si inizia a pensare a quei giocatori in scadenza di contratto: è il caso dell'attaccante ex Roma, Iago Falque, che ha il contratto in scadenza nel 2020. C'è ancora tempo per attuare il rinnovo dello spagnolo, ma le due parti in questi giorni, hanno già intavolato alcuni discorsi. Il dubbio di Gianluca Petrachi e il presidente Cairo, va su tre giocatori, dove bisogna decidere se prolungare o no il loro contratto. Stiamo parlando di Salvador Ichazo, Antonio Rosati e Emiliano Moretti. Tutti in scadenza nel 2019. Per quanto riguarda Moretti, c'è da decidere la volontà di continuare a giocare a calcio, vista l'età di 37 anni. Discorso differente per i due portieri, che saranno valutati nell'arco della stagione. 

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? ENTRA, REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su