Inter, Ausilio scatenato: dopo Asamoah e De Vrij pronti altri colpi a parametro zero

Il direttore sportivo dei nerazzurri è pronto a mettere a segno altri colpi importanti a parametro zero dopo quelli della scorsa estate

Dopo un inizio negativo, che gli aveva visto raccogliere solo 4 punti nelle prime quattro giornate, l'Inter sembra aver cominciato a carburare e non ha alcuna intenzione di fermarsi. Tre le vittorie consecutive in campionato, contro Sampdoria, Fiorentina e Cagliari, che gli hanno permesso di scalare la classifica e arrivare in zona Champions League, a 13 punti al terzo posto, a due lunghezze dal Napoli secondo. Anche nella massima competizione europea la squadra di Luciano Spalletti sta ben figurando, con le due vittorie ottenute contro Tottenham e Psv Eindhoven che la pongono in una posizione di forza in un girone molto difficile, che comprende anche il Barcellona. E non è un caso che i nerazzurri abbiano cominciato a inanellare risultati positivi non appena i nuovi acquisti hanno cominciato a carburare.

INTER, ASAMOAH E DE VRIJ COLPI A COSTO ZERO

Due giocatori che fin da subito hanno dimostrato di essersi integrati molto bene all'interno della rosa nerazzurra sono il terzino ghanese, Kwadwo Asamoah, e il centrale olandese, Stefan De Vrij. Entrambi sono arrivati a parametro zero, con il primo che ha lasciato la Juventus firmando un contratto triennale a 3 milioni di euro a stagione, mentre il secondo ha lasciato la Lazio firmando un quinquennale a quasi 5 milioni di euro a stagione, bonus compresi. Un vero e proprio capolavoro del direttore sportivo, Piero Ausilio, bravo a muoversi con largo anticipo, bruciando la forte concorrenza, soprattutto della Juventus e del Manchester United per De Vrij. Sembrano lontani, dunque, i tempi in cui i nerazzurri faticavano a realizzare grandi affari a costo zero. Prima di questi due, infatti, erano arrivati giocatori che non hanno lasciato il segno come Caner Erkin, Nemanja Vidic ed Ever Banega, con quest'ultimo poi ceduto dopo solo un anno anche per esigenze di bilancio.

QUALE BOOKMAKER USARE PER SPAL-INTER

ABITI ALL'ESTERO? SCOMMETTI SU SPAL-INTER CON BOOKMAKERS NON AAMS

ABITI IN ITALIA? SCOMMETTI SU SPAL-INTER! REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS

NUOVI COLPI A PARAMETRO ZERO

Come lo scorso anno, Piero Ausilio ha cominciato a muoversi con grande anticipo per individuare possibili affari per l'Inter. Tanti i nomi sul taccino del direttore sportivo nerazzurro, tra nuovi obiettivi e vecchi pallini. Il primo nome è quello del centrocampista del Porto, Hector Herrera, già accostato alla società nerazzurra la scorsa estate, con i portoghesi che non hanno voluto saperne di lasciarlo andare nonostante il contratto in scadenza. L'altro pallino di Ausilio è quell'Angel Di Maria che da due anni viene accostato all'Inter senza che la trattativa vada mai in porto. Nel caso in cui la trattativa per il rinnovo con il Psg non dovesse andare in porto, l'Inter sarebbe in pole position per il fuoriclasse argentino. L'altro giocatore in scadenza nel mirino gioca sempre nel Psg e risponde al nome di Adrien Rabiot. Il centrocampista francese ha già fatto sapere non essere intenzionato a rinnovare ma in questo caso il Barcellona sembra in pole position avendo offerto un contratto da quasi 10 milioni di euro a stagione. Gli altri due nomi nel mirino giocano sempre a centrocampo ma, mentre l'ipotesi Ramsey è molto papabile, sembra essere più fredda la pista che porta a Dembelé, il cui futuro dovrebbe essere in Cina.

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE SPAL-INTER IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport).



News correlate

Torna su