La Roma non trema e, pur soffrendo qualcosa, batte il Qarabag qualificandosi agli ottavi di finale di Champions League

La Roma si guadagna la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, battendo per 1-0 il Qarabag all'Olimpico. A decidere la contesa un colpo di testa di Diego Perotti al minuto 54.

ROMA-QARABAG 0-0: Eusebio Di Francesco per ottenere la vittoria decisiva ai fini del passaggio agli ottavi di finale si affida ovviamente al solito modulo 4-3-3. La formazione è quella tipo con Alisson tra i pali, davanti a lui Florenzi, Manolas, Fazio e il recuperato Kolarov. A centrocampo c'è il rientro dal 1' di Daniele De Rossi, con Strootman e Nainggolan a completare il terzetto. Nel tridente offensivo Edin Dzeko al centro dell'attacco ed El Shaarawy e Perotti sulle fasce.

La Roma inizia su ritmi bassi la sfida e per vedere la prima occasione di marca giallorossa bisogna aspettare il 15': schema corto da corner, che porta El Shaarawy a provarci dal lato mancino dell'area. Palla bassa e tesa che Manolas prova a girare in porta di tacco, blocca a terra Sehic. Il Qarabag non regala campo alla Roma e i giallorossi faticano molto, con Di Francesco che "alza la voce" in più di un'occasione. Al 25' arriva un'altra occasione per i capitolini, con El Shaarawy che anticipa Sehic andato a spasso, ma il suo pallone in mezzo non trova Dzeko ma un difensore azero a mettere in corner per evitare guai. A Londra il risultato resta fermo sullo 0-0 tra Chelsea e Atletico, con la Roma che negli ultimi minuti del primo tempo ha due ottime occasioni. Prima una punizione scodellata in mezzo da Perotti, trova Manolas che sfiora la sfera mettendo fuori causa il meglio piazzato Dzeko. Poi al 48', terzo minuto di recupero, è protagonista Sehic che si salva di piede sulla botta radente di Nainggolan dopo una respinta della difesa ospite.

Nel secondo tempo, la Roma parte forte e al 54' passa in vantaggio con Perotti: grande scambio tra Perotti e Strootman. Tocco filtrante dell'olandese per Dzeko, che però si fa ipnotizzare da Sehic sull'uscita. Arriva comunque Perotti prima di tutti, pronto a depositare la sfera di testa nella porta vuota. Il Qarabag resta in partita, ma la Roma non trema e resiste ai timidi tentativi di pareggio degli azeri. Sehic è superlativo al 62' sul sinistro dal limite di Nainggolan, mentre Dzeko al 90' spreca in contropiede la chance del raddoppio. Finisce 1-0 e col pari tra Chelsea e Atletico Madrid chiude anche al primo posto nel girone.

GLI ALTRI RISULTATI - Sugli altri campi si sono consumati gli incontri dei raggruppamenti A, BC e D. Bayern Monaco, Paris Saint-Germain, Barcellona, Chelsea sono scese in campo consapevoli della qualificazione ottenuta con anticipo nelle precedenti gare, mentre coloro che hanno ottenuto soltanto quest'oggi la matematica certezza di figurare tra le migliori 16 del torneo sono: Manchester United, Basilea e Roma; tutte figureranno poi nell'atteso sorteggio di Nyon di lunedì prossimo, giorno 11 dicembre 2017 a partire dalle ore 12:00.

GRUPPO A: MANCHESTER AGLI OTTAVI IN RIMONTA, PASSA ANCHE IL BASILEA - Si qualifica con una grande rimonta contro il CSKA Mosca il Manchester United di José Mourinho, condannando i russi alla retrocessione in EL. Dzagoev porta i suoi in vantaggio nel finale di tempo deviando in rete sulla conclusione di Vitinho. Nella ripresa però basta appena un minuto (tra il 65' e il 66') ai Red Devils per rimontarla: prima la rete di Lukaku in scivolata sul cross di Pogba; poi il tiro imparabile di Rashford fa volare agli ottavi i suoi. Risultato che favorisce il Basilea, che vincendo per 2-0 in casa del fanalino di coda Benfica blinda la seconda piazza. Decisive le reti di Elyounoussi nei primi minuti e Oberlin nella ripresa.

GRUPPO B: IL BAYERN VINCE MA NON BASTA, CELTIC KO - Doveva vincere con quattro goal di scarto per poter conquistare il primato nel girone ai danni del Psg. Impresa non riuscita ai bavaresi comunque in grado di imporsi per 3-1 all'Allianz Arena, vendicando quantomeno il 3-0 secco della gara d'andata. Agli uomini di Heynckes bastano appena 9' per andare in vantaggio: Rodriguez mette in mezzo per Coman il quale appoggia per Lewandowski, abile a girarsi e a battere Areola. Al 37' arriva anche il raddoppio: gran colpo di testa di Tolisso sul suggerimento di James su cui il portiere non può nulla. Nella ripresa il Bayern ci crede ma alla prima occasione utile Cavani mette il pallone sulla testa di Mbappé che non sbaglia rovinando la festa ai tedeschi che si devono accontentare del secondo posto malgrado il terzo goal segnato sempre dall'ex Lione al 70'. Nell'altra sfida del girone l'Anderlecht espugna il Celtic Park con l'autogoal di Simunic senza però riuscire a qualificarsi per l'Europa League in virtù degli scontri diretti a sfavore con gli scozzesi.

GRUPPO C: CHELSEA SECONDO, ATLETICO ELIMINATO - La sopracitata vittoria della Roma contro il Qarabag condanna l'Atletico Madrid del Cholo Simeone, che non riuscendo ad andare oltre l'1-1 a Stamford Bridge contro il Chelsea deve accontentarsi della retrocessione in Europa League. Al 56' arriva la prima rete d'orgoglio dei colchoneros con Niguez abile a trafiggere Courtois sulla spizzata di Torres. poco dopo però l'autogoal di Savic mette la parola fine all'incontro.

GRUPPO D SPORTING RETROCESSO, VINCE LA JUVE: Lo Sporing Lisbona di Jorge Jesus non riescono invece nell'impresa di superare il Barcellona al Camp Nou, uscendo sconfitti con il risultato di 2-0 dal fortino blaugrana dopo la rete di Paco Alcacer al 59' e l'autogoal nel finale dell'ex Mathieu. Vittoria per 2-0 invece per la Juventus nel Pireo: 3 punti che regalano la matematica certezza degli ottavi grazie alle reti di Cuadrado e Bernardeschi.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Sportnotizie24 consiglia Bet365 che offre anche più di 100.000 eventi in live streaminall'anno, quindi puoi scommettere mentre guardi l'evento e mentre l'azione si svolge (il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Gioca responsabilmente). Ogni evento sul sito web di bet365 che ha l'icona Play o Video accanto ad esso è programmato per essere mostrato tramite Live Streaming. REGISTRATI ADESSO SU BET365

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI

INFO CHAMPIONS LEAGUE