Tottenham-Juventus, l’ossessione Champions dei bianconeri passa da Londra

La squadra di Massimiliano Allegri è chiamata a ribaltare il 2-2 ottenuto nella sfida di andata all’Allianz Stadium

La perla di Paulo Dybala a Roma e la sconfitta del Napoli contro Dzeko e compagni hanno regalato grande entusiasmo a tutto l’ambiente bianconero: ora la Juventus – vincendo il recupero di campionato contro l’Atalanta – potrebbe ritrovarsi, dopo un lungo inseguimento, di nuovo al primo posto.
La lotta scudetto con il Napoli dunque continua ad essere molto avvincente, mentre per quanto riguarda la Coppa Italia, la Vecchia Signora si è già assicurata la quarta finale consecutiva e spera di centrare il poker di vittoria contro il Milan di Gennaro Gattuso.

Per Dybala e compagni però, è arrivato il momento della verità sul fronte relativo alla Champions League: anche quest’anno infatti, la coppa dalle grandi orecchie rappresenta una vera e propria ossessione per i bianconeri. La sconfitta subita lo scorso anno in finale contro il Real Madrid – arrivati ad un passo dal realizzare il Triplete – non è ancora stata digerita e la volontà degli uomini di Allegri è quella di riprovarci anche quest’anno.

Verso Tottenham-Juventus: la strada è in salita, ma la rimonta è possibile

Sulla strada della Juventus si è frapposto il Tottenham di Harry Kane ed ora la squadra di Massimiliano Allegri sarà chiamata a ribaltare il 2-2 ottenuto all’Allianz Stadium.

La sfida di andata era iniziata nel migliore dei modi per la squadra di casa: dopo pochi minuti infatti, la doppietta messa  a segno da Gonzalo Higuain sembrava aver spianato la strada verso la qualificazione.
Sul risultato di 2-1 poi, il Pipita ha avuto un’ulteriore occasione di arrotondare il punteggio, ma ha fallito il calcio di rigore che avrebbe portato la Juventus sul risultato di 3-1.

Nel corso del secondo tempo poi, una beffarda punizione calciata da Eriksen ha visto Buffon non del tutto esente da colpe e gli Spurs hanno raggiunto il pareggio, complicando il cammino europeo della Juventus.
Ora la squadra di Allegri sarà chiamata a vincere a Londra, in uno stadio che domani sera si preannuncia piuttosto infuocato.

Verso Tottenham-Juventus: Allegri spera di recuperare Higuain, Mandzukic e De Sciglio

Per la trasferta di Londra contro il Tottenham, Massimiliano Allegri spera di poter contare anche su Gonzalo Higuain. Il trauma distorsivo alla caviglia è in gran parte assorbito, ma nella giornata di ieri il Pipita ha avvertito ancora qualche fastidio nel corso della seduta di allenamento.

Oggi l’ex attaccante del Napoli sosterrà un test decisivo e lo staff medico bianconero prenderà una decisione definitiva: la sensazione è che Higuain sarà presente nella lista dei convocati per Londra, così come dovrebbe esserci anche Mario Mandzukic. L’attaccante croato è ancora alle prese con un affaticamento muscolare, ma farà di tutto per essere a disposizione di Allegri per la sfida di domani sera.

In chiusura inoltre, il tecnico bianconero spera di recuperare anche Mattia De Siglio che ieri si è allenato insieme con il gruppo e dovrebbe tornare a far parte della lista dei convocati.  

Allegri: "Lottiamo contro noi stessi"



News correlate

Torna su