Champions League, le possibili rivali della Juventus ai quarti: spauracchio Real Madrid

I bianconeri hanno eliminato il Tottenham agli ottavi e si preparano a scoprire la loro prossima avversaria in Champions League

L’impresa è servita. La Juventus riesce a riscattare il 2-2 del match d’andata andando a vincere per 2-1 sul campo del Tottenham, guadagnandosi così il diritto di proseguire la propria marcia in Champions League. Gli Spurs erano anche passati in vantaggio con Son, ma i ragazzi di Massimiliano Allegri sono riusciti a ribaltare il risultato grazie a un uno-due a dir poco micidiale, firmato dagli uomini più attesi: Higuain e Dybala. I bianconeri sono così una delle otto migliori squadre d’Europa e adesso sono pronti a scoprire chi sarà il loro prossimo avversario nella massima competizione europea.

La formazione campione d’Italia dovrà attendere ancora una settimana prima di poter avere il lotto completo delle loro possibili rivali ai quarti di finale che si giocheranno ad aprile (3-4 il match d’andata, mentre il 10-11 sono previste le sfide di ritorno). Si può comunque, però, cominciare a stilare quella che sarà la lista definitiva delle compagini che il prossimo 16 marzo finiranno nell’urna di Nyon, anche considerando i risultati delle sfide d’andata. Il prossimo sorteggio non prevederà paletti di alcun tipo. La Juventus potrebbe anche trovare la Roma, qualora i giallorossi riuscissero a passare il turno contro lo Shakhtar Donetsk.

Le squadre già qualificate ai quarti di finale

Alla Juventus potrebbe toccare quasi sicuramente un’avversaria di ampio respiro a livello internazionale. Il Real Madrid ha eliminato il Paris Saint-Germain ed è sicuramente lo spauracchio principale che Buffon e compagni sperano di evitare, anche per il grande feeling che la formazione di Zinedine Zidane ha con la massima competizione europea. Tra le squadre già qualificate, anche il Manchester City appare in gran forma. Gli inglesi hanno praticamente già vinto la Premier League e agli ottavi di finale hanno strapazzato senza pietà il Basilea. Appare sicuramente più abbordabile il Liverpool, che pure ha offerto un’ottima prova agli ottavi contro il Porto.

Le formazioni che devono ancora qualificarsi

Andiamo invece alle squadre che non si sono ancora qualificate. Ha il sapore della formalità la sfida di ritorno tra Bayern Monaco  e Besiktas. I tedeschi all’andata hanno rifilato ai turchi un clamoroso 5-0 che lascia ben poche speranze di rimonta. Anche i campioni di Germania appaiono sicuramente tra le squadre che la Juventus spererà di evitare. Più in bilico le altre tre sfide. Manchester United e Siviglia hanno impattato per 0-0 all’andata, dunque tutto può ancora succedere. I bianconeri si augurano ovviamente di evitare, se possibile, l’undici di José Mourinho. Tutto aperto anche tra Roma e Shakhtar Donetsk, anche se i giallorossi devono ribaltare la sconfitta per 2-1 nella sfida d’andata. Infine equilibrato il confronto da seguire con maggiore attenzione, quello tra Barcellona e Chelsea. 1-1 nella sfida d’andata, da un lato i temibili blaugrana, dall’altro Antonio Conte che potrebbe ritrovarsi per la prima volta a sfidare la sua ex squadra. Di seguito, dunque, la lista completa delle possibili rivali della Juventus.

Tutte le possibili rivali della Juventus ai quarti di finale

Real Madrid

Manchester City

Liverpool

Bayern Monaco/Besiktas (5-0 per i tedeschi nella sfida d’andata)

Manchester United/Siviglia (0-0 nel match d’andata)

Roma/Shakhtar Donetsk (2-1 per gli ucraini nel primo match)

Barcellona/Chelsea (1-1 all’andata)

ULTIMI VIDEO CHAMPIONS LEAGUE



News correlate

Torna su