Formazioni ufficiali Real Madrid-Juventus: Allegri col 4-3-3 e con Mandzukic dal 1'

All'Estadio Santiago Bernabeu, per il match del ritorno dei quarti di finale di Champions League, scendono in campo Real Madrid e Juventus: calcio d'inizio alle ore 20:45

Real Madrid e Juventus, una settimana dopo la sfida dell'Allianz Stadium, si affrontano all'Estadio Santiago Bernabeu alle ore 20:45. Il ritorno dei quarti di finale di Champions League, si prospetta complicatissimo per i bianconeri che devono rimontare il 3-0 subito a Torino. Ora andiamo a vedere assieme le formazioni ufficiali e le scelte di Zinedine Zidane e Massimiliano Allegri.

QUI REAL MADRID - Il Real Madrid parte nettamente favorito in questo match di ritorno. Ma come ha insegnato la Roma contro il Barcellona, mai dire mai nel calcio e il tecnico dei blancos lo sa bene. Zinedine Zidane è intervenuto in conferenza stampa, precisando subito: "All'andata abbiamo fatto una grande partita con un ottimo risultato. Però nel calcio non si può mai dire. Dobbiamo fare una grande gara contro un ottimo club. Questo è il nostro pensiero. L'assenza di Ramos? Non possiamo farci niente, quello che mi interessa è come scenderemo in campo".

Sul fronte formazione, Zinedine Zidane non potrà disporre di Nacho infortunato e di Sergio Ramos squalificato. Nella difesa a quattro spazio dunque a Carvajal, Vallejo, Varane e Marcelo davanti a Navas. Dopo il turnover contro l’Atletico Madrid, rientrano a centrocampo Casemiro e Modric che verranno affiancati da Kroos. In avanti conferma per Isco trequartista con Ronaldo e Bale coppia d’attacco.

QUI JUVENTUS - La Juventus arriva a questa sfida in buona forma e con tutta la voglia di bissare il "miracolo" sportivo fatto dalla Roma. Non sarà certo facile, ma Massimialiano Allegri, in conferenza stampa, ha commentato: "Il dovere che abbiamo è cancellare il 3-0 che è stato bugiardo ma va accettato per quello che è stato. Dobbiamo interpretarla come una gara secca e fare tutto il possibile per fare un risultato positivo. Poi non si sa cosa succede durante la partita, chi poteva immaginare che saremmo andati sotto a Torino? Magari andiamo avanti dopo 3' a Madrid, non lo so. Serve una gara giusta e tosta".

Sul fronte formazione, Allegri recupera due importanti pedine rispetto al match ci andata, ossia Mehdi Benatia e Miralem Pjanic, ma perde Dybala espulso a Torino e quindi squalificato. Il tecnico livornese opterà per l’ex Roma e Bayern Monaco e Chiellini centrali di difesa, mentre sulle fasce spazio e De Sciglio e Alex Sandro. A metà campo tocca a Khedira, Pjanic e Matuidi. Mentre in attacco si muoveranno Douglas Costa, Higuain e Mandzukic, con Cuadrado inizialmente in panchina.

FORMAZIONI UFFICIALI REAL MADRID-JUVENTUS

REAL MADRID (4-3-1-2): Keylor Navas; Carvajal, Vallejo, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco; Bale, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Zidane

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Mandzukic, Higuain, Douglas Costa. Allenatore: Allegri

LEGGI IL PRONOSTICO SU REAL MADRID-JUVENTUS

DIRETTA TV E STREAMING                  

E' arrivata la comunicazione ufficiale e per i tifosi bianconeri ci sono ottime notizie. Publitalia 80 ha infatti comunicato il palinsesto delle reti Mediaset ed è arrivata la conferma: Real Madrid-Juventus, in programma questa sera alle 20.45 al Santiago Bernabeu, sarà trasmessa in chiaro su Canale 5. Real Madrid-Juventus non è disponibile in streaming ma molte partite durante l'anno lo sono (SERIE A IN PRIMIS), ecco come vederle:

LEGGI COME FARE PER VEDERE IL CALCIO IN STREAMING O ACCEDI ORA(Per utilizzare il servizio di live streaming è necessario aver effettuato l’accesso e disporre di un account con saldo positivo o di aver effettuato una scommessa nelle ultime 24 ore. Se sei da mobile guarda in alto dove ci sono i simboli degli sport scorrendo verso destra trovi un’icona che si chiama “Diario Live”, clicca quella ed entra nel palinsesto del giorno (il gioco è vietato ai minori di anni 18 – Termini e condizioni si applicano sul sito di bet365).

Serie A,  Dybala mai così bene in zona gol

I numeri di Paulo Dybala nella Serie A 2017-2018, con l'argentino a segno con una tripletta nell'ultimo turno contro il Benevento.



News correlate

Torna su