Champions League, le possibili rivali della Roma in semifinale

Il club giallorosso ha centrato la qualificazione alle semifinali di Champions League, vediamo quali possono essere le possibili avversarie

L’impresa è servita. Serviva quasi un miracolo alla Roma per riuscire a eliminare il Barcellona nei quarti di finale di Champions League, soprattutto dopo l’incredibile partita dell’andata in cui i giallorossi erano stati puniti molto al di là dei propri demeriti. Adesso la semifinale è una realtà, la Roma ha battuto per 3-0 il Barcellona riuscendo a ribaltare il risultato della prima gara e a qualificarsi per il penultimo turno della massima competizione europea. Inevitabile cominciare a chiedersi chi sarà l’avversaria della Roma in semifinale, anche perché dopo aver eliminato una corazzata come quella blaugrana non si può fare a meno di credere nella vittoria finale.

Spauracchi Juventus e Real Madrid

La Roma ha il diritto e il dovere di sognare in grande, di proiettarsi già al turno successivo e alla possibile finale di Kiev, anche perché sono ormai otto lunghi anni che un’italiana non riesce a salire sul tetto d’Europa (era l’Inter di José Mourinho, quella del Triplete). Il primo spauracchio si chiama sicuramente Juventus. La formazione bianconera, oltre ad essere uno dei club più forti d’Europa, ha anche una marcia in più legata al fatto di essere italiana. È infatti risaputo come sfide tra squadre dello stesso Paese possano portare a risultati inaspettati. La storia è lì a dimostrarlo (l’ultimo caso è quello del Liverpool capace di eliminare il Manchester City pur essendo sulla carta sfavorito).

La squadra allenata da Massimiliano Allegri è comunque con un piede fuori dalla competizione dopo aver perso 3-0 l’andata in casa contro il Real Madrid. Ed è forse proprio il Real Madrid la squadra da evitare. Le merengues sono la formazione più vincente nella storia del calcio europeo e mondiale, senza contare che in Champions League ha una marcia in più. Sicuramente, se la squadra giallorossa potesse scegliere, deciderebbe di evitare una tra Real Madrid e Juventus, anche se per motivi differenti tra loro.

Più abbordabili Liverpool e Bayern Monaco/Siviglia

Sulla carta appaiono più abbordabili il già citato Liverpool, terza in classifica in Premier League e capace di eliminare i Citizens di Pep Guardiola, e una tra Bayern Monaco e Siviglia. I bavaresi nel match d’andata sono riusciti a imporsi per 2-1 sulla formazione allenata da Vincenzo Montella e dovrebbero, in teoria, riuscire a confermarsi anche al ritorno. La squadra allenata da Jupp Heynckes ha già vinto la Bundesliga, dunque da qui alla fine potrà concentrarsi liberamente sulla Champions League. Non un dettaglio da poco. Sarebbe interessantissimo un eventuale passaggio del turno del Siviglia e un accoppiamento con la Roma, che ritroverebbe da avversario Montella nel più grande palcoscenico del mondo. Ma siamo ovviamente nel campo delle ipotesi quasi impossibili.

Quando ci sarà il sorteggio per le semifinali di Champions League

L’appuntamento è per venerdì 13 aprile, data in cui a Nyon, sede centrale dell’Uefa, si terrà il sorteggio per le semifinali di Champions League. Sarà un sorteggio aperto senza teste di serie e inoltre potranno essere sorteggiate contro due squadre appartenenti alla stessa federazione nazionale. Le squadre sorteggiate per prime giocheranno l'andata in casa. Orario previsto le 13:00.

Le possibili avversarie della Roma in semifinale di Champions League

Liverpool
Real Madrid/Juventus
Bayern Monaco/Siviglia

Ter Stegen su Alisson: "È tra i migliori al mondo"

Il portiere del Barcellona Marc-André ter Stegen ha parlato del rivale della Roma prima della sfida di ieri sera.



News correlate

Torna su