Real Madrid-Juventus su Twitter #RealJuventus

I tweet della partita tra Real Madrid e Juventus, amaro in bocca per i tifosi Juventini che hanno visto sfumare la semifinale all'ultimo secondo per il rigore dato al Real Madrid al 93', Ronaldo non sbaglia...

Real Madrid e Juventus in campo al Santiago Bernabeu, primo tempo chiuso sul 2-0 per i bianconeri con la doppietta di Mandzukic. Al 61' arriva anche il 3-0 di Matuidi, sfruttando un errore di Navas. Adesso la situazione è di perfettà parità, incredibile quello che sta accadendo.

LA PARTITA - Sul fronte formazioni ufficiali, Zinedine Zidane non dispone di Nacho infortunato e di Sergio Ramos squalificato. Nella difesa a quattro spazio dunque a Carvajal, Vallejo, Varane e Marcelo davanti a Navas. Dopo il turnover contro l’Atletico Madrid, rientrano a centrocampo Casemiro e Modric che vengono affiancati da Kroos. In avanti conferma per Isco trequartista con Ronaldo e Bale coppia d’attacco. Allegri recupera due importanti pedine rispetto al match di andata, ossia Benatia e Pjanic, ma perde Dybala espulso a Torino e quindi squalificato. Il tecnico livornese opta per l’ex Roma e Bayern Monaco e Chiellini centrali di difesa, mentre sulle fasce spazio e De Sciglio e Alex Sandro. A metà campo tocca a Khedira, Pjanic e Matuidi. Mentre in attacco si muovono Douglas Costa, Higuain e Mandzukic, con Cuadrado inizialmente in panchina.


Il match inizia come meglio non potrebbe per la Juventus già in vantaggio al minuto 2: Casemiro perde un brutto pallone a centrocampo, Khedira viene servito sulla destra. Il tedesco vede Mandzukic libero sul secondo palo e lo pesca con un morbido cross, il croato di testa non sbaglia e mette dentro. Il Real sbanda e Juventus nuovamente pericolosa al 7': Douglas Costa scatta via sulla destra a Varane, il suo tiro cross al centro trova la respinta di Navas, Higuain si avventa sul pallone ma viene chiuso dallo stesso portiere costaricense. IL Real Madrid reagisce, ma è ancora la Juventus a raddoppiare al 37': Khedira allarga a destra per Lichtsteiner, che punta Marcelo e va al cross profondo. Sul secondo palo Mandzukic stacca sulle spalle di Carvajal e di testa, con la sua potenza, batte ancora Navas.

TWEET LIVE REAL-JUVENTUS



News correlate

Torna su