Allegri: "Certi errori pesano. All'andata c'era un rigore su Cuadrado..."

Il tecnico della Juventus ha parlato dopo l'eliminazione subita per mano del Real Madrid, scagliandosi contro l'arbitro Oliver

In casa Juventus c'è grandissima delusione per la mancata qualificazione alle semifinali di Champions League.

Alla vigilia della trasferta del Bernabeu, le speranza di qualificarsi al turno successive erano davvero molto poche. Durante i 98' giocati nella casa del Real Madrid però, la Juventus ha dimostrato di essere una grandissima squadra, andando ad un passo dal compiere un'impresa che sarebbe stata assolutamente leggendaria.
Al 94' minuto però, Michael Oliver ha concesso ai padroni di casa un rigore per fallo di Benatia su Vazquez e Cristiano Ronaldo lo ha trasformando, sancendo l'eliminazione della Vecchia Signora

Real Madrid-Juventus, Allegri se la prende con Oliver

Dopo le parole del Presidente Andrea Agnelli che ha invocato l'utilizzo del Var in Europa, puntando il dito contro il designatore Collina, sono arrivate anche le parole di Massimiliano Allegri, il quale - intervenuto ai microfoni di Mediaset - ha dichiarato: ""Il rigore finale? È successo l’opposto di quanto accaduto all’andata su Cuadrado (penalty non concesso al 93' n.d.r.). Mi immaginavo che quell’episodio avrebbe cambiato la qualificazione. Queste cose alla fine pesano. Dopo questa partita resta il fatto che bisogna sfogarsi stasera e domani, ma poi dobbiamo pensare al campionato. Non dobbiamo portarci dietro questa partita e questo finale, dobbiamo essere più forti anche di queste cose perché ci fortificano. E poi resta il fatto che stasera abbiamo fornito una grande prova come nel match di andata".

Allegri poi, ha pubblicato un tweet sul suo account ufficiale, con il quale ha voluto indicare la strada da seguire ai tifosi della Juventus:

Buffon: "Avrei firmato per chiudere al Bernabeu"

Quella contro il Real Madrid - allo Stadio Santiago Bernabeu - sarà, con ogni probabilità, l'ultima partita di Gianluigi Buffon in Champions League.



News correlate

Torna su