Juventus, Buffon rischia una squalifica a tempo. Stop anche per Chiellini

Il portiere e il difensore sono stati protagonisti in negativo nel finale di gara contro il Real Madrid, dunque la UEFA potrebbe intervenire

Non si placano le polemiche e le conseguenze relative al ko della Juventus sul campo del Real Madrid nei quarti di finale di ritorno di Champions League. La formazione bianconera è arrivata davvero a un passo dall’impresa, rimontando i tre gol subiti in casa nella sfida di andata, salvo poi subire nei minuti finali un calcio di rigore - poi trasformato da Cristiano Ronaldo - che di fatto ha vanificato ogni cosa. In seguito alla decisione dell’arbitro Oliver, qualche giocatore bianconero si è lasciato andare a dei gesti non proprio corretti che adesso potrebbero avere un riscontro anche dal punto di vista disciplinare.

Buffon rischia una squalifica a tempo: out anche in campionato?

Sarebbero infatti a rischio squalifica sia Gianluigi Buffon che Giorgio Chiellini. Il primo prenderà sicuramente un turno di stop per l’espulsione. Uno stop relativamente ininfluente, visto che il portiere ha già deciso di concludere la propria carriera sportiva al termine della stagione in corso. Ma non è escluso che la UEFA decida di procedere con una squalifica a tempo per le proteste esagerate in campo e per le dichiarazioni arrivate a mezzo stampa dopo il fischio finale del match. Nel caso in cui dovesse concretizzarsi questa seconda possibilità, Buffon potrebbe dover saltare anche qualche gara in campionato, perdendosi dunque la fase decisiva della stagione e le battute finali del duello scudetto con il Napoli. Chissà che a questo punto la gara del Bernabeu non possa significare chiusura anticipata della carriera per l’estremo difensore.

Chiellini e le accuse di corruzione al Real Madrid

Nel mirino, come detto, anche il centrale toscano. Chiellini ha rivolto ai giocatori avversari la frase “You pay! You pay!”, accompagnata da un gesto inequivocabile che voleva intendere, nemmeno troppo tra le righe, come i giocatori del Real Madrid avessero ‘comprato’ l’arbitro. Nel caso in cui l’arbitro nel proprio referto dovesse confermare di aver visto e sentito il difensore pronunciare certe frasi, la squalifica potrebbe essere abbastanza pesante, visto che il calciatore avrebbe accusato gli avversari di corruzione. Una cosa su cui la UEFA difficilmente transige. Il massimo organo del calcio europeo è di solito abbastanza tollerante con le dichiarazioni postpartita, ma stavolta la rabbia dei giocatori della Juventus potrebbe aver fatto superare il limite consentito e dunque rendere necessarie sanzioni sportive.

Possibile stop anche per Sergio Ramos

Potrebbe andare incontro a un possibile stop anche il difensore e capitano del Real Madrid Sergio Ramos. Quest’ultimo era squalificato per la sfida di ritorno contro al Juventus, ma ha comunque seguito il finale della gara in campo, cosa che non è permessa.

Rabbia Buffon: "Un crimine contro l'umanità sportiva"

Tutta la rabbia e lo sfogo di Buffon nel post match tra Real Madrid e Juventus.



News correlate

Torna su