Zanetti nel post sorteggi Champions: "Siamo l'Inter e pensiamo positivo. A Perez dico..."

Anche l'Inter ha conosciuto le avversarie per la Champions League 2018-2019: il commento a caldo di Javier Zanetti con la replica a Florentino Perez su Modric

Zanetti, Inter - Photo Image Agency

Zanetti, Inter - Photo Image Agency

Alle ore 18:00 abbiamo assistito ai sorteggi per la Champions League. L'Inter, che partiva dalla quarta fascia, è capitata nel girone B, con Barcellona (prima fascia), Tottenham (seconda fascia) e PSV Eindhoven (terza fascia). Un raggruppamento di ferro quello che è capitato ai nerazzurri, ma il vice presidente Zanetti, si presenta nel post sorteggi a testa alta: "E' un gruppo molto difficile e lo sappiamo che ci saranno delle difficoltà, ma noi siamo l'Inter e dobbiamo pensare positivo".

LE PAROLE DI ZANETTI DOPO I SORTEGGI PER LA CHAMPIONS LEAGUE

Abbiamo da poco conosciuto le avversarie delle italiane in Champions League, tra cui il girone di ferro in cui è capitata l'Inter. Le parole di Zanetti, subito dopo i raggruppamenti, iniziando dall'aversario di prima fascia: "Il Barcellona non è solo Messi, ha tanti giocatori che possono fare qualcosa di straordinario. Ma affrontare queste squadre può essere un momento di crescita per tutti". Le attenzioni del vice presidente si spostano poi sul campionato: "Lavoriamo con grande fiducia, siamo all'inizio del campionato e mancano tantissime partite. Dobbiamo trovare la condizione migliore e da sabato avremo un appuntamento importante (riferendosi a Bologna-Inter) per tornare a vincere. Nessuno si aspettava un inizio così, ma questo fa parte del calcio. Dobbiamo superare i momenti di difficoltà che possono capitare".

BOTTA E RISPOSTA CON FLORENTINO PEREZ

Alla cerimonia dei sorteggi Champions, abbiamo ammirato le giocate di Luka Modric, premiato come miglior giocatore della passata stagione in Champions League. Il croato è stato il protagonista nel botta e risposta tra Florentino Perez e Javier Zanetti, sulla trattativa poi sfumata per il croato. Il presidente del Real Madrid attacca: "Non ho mai visto una società voler comprare il nostro numero 10 senza pagarlo. E' la prima volta che vedo una cosa così nella mia vita". Questa la replica del vice presidente dell'Inter: "Sinceramente non ho sentito queste dichiarazioni. Ma se ha detto queste cose, le valuteremo e discuteremo nelle sedi in cui dovremo affrontarle".

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE BOLOGNA-INTER IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport)



News correlate

Torna su