Inter, emergenza terzini: con il Tottenham sarà difesa a tre?

In casa Inter piove sul bagnato, dopo la sconfitta con il Parma c'è l'emergenza dei terzini: Luciano Spalletti pensa a dei cambiamenti

Ricordiamo il risultato negativo nella gara interna contro il Parma: match terminato 1-0 per i gialloblu. L'Inter recrimina su un calcio di rigore nettissimo non concesso, e una posizione dubbiosa in occasione del gol degli emiliani. In casa Inter però, in vista del match di martedì 18 settembre contro il Tottenham, piove sul bagnato. Andiamo a vedere le ultime dall'nfermeria, precisamente dall'emergenza che sta tenendo banco in queste ore ad Appiano Gentile.

EMERGENZA TERZINI IN CASA INTER

L'Inter esce con le ossa rotte da "San Siro" per la sconfitta casalinga contro il Parma per mano dell'ex Dimarco. Luciano Spalletti che ha il dovere di uscire dalla crisi, deve prima rimediare al problema terzini. Con Vrsaljko che non riesce a recuperare a pieno dai problemi fisici, come fa notare l'Inter con una nota ufficiale attraverso il sito del club: "Il terzino croato Sime Vrsaljko soffre di una gonalgia sinistra quale conseguenza di un trauma distorsivo recente (Spagna-Croazia in UEFA Nations League), evento già verificatosi durante la Coppa del Mondo in Russia (quarti di finale contro i padroni di casa). Trattasi di un'infiammazione osteo-cartilaginea al ginocchio sinistro. Le sue condizioni saranno valutate giorno dopo giorno". Si esclude quindi la sua presenza anche contro il Tottenham in Champions League.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? ENTRA, REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

ASAMOAH E DALBERT UNICI TERZINI A DISPOSIZIONE

A peggiorare la situazione in casa Inter, si è messo anche l'infortunio capitato a Danilo D'Ambrosio durante il match perso con il Parma, dove ha rimediato una contusione alla coscia. A questo punto gli unici terzini a disposizione sono Asamoah e Dalbert. Ma quest'ultimo non figura tra i giocatori che possono giocare in Europa. Il tecnico di Certaldo potrebbe contro il Tottenham ricorrere alla difesa a 3. Linea difensiva che sarebbe composta da: De Vrij, Skriniar e Miranda. L'ex Juve Asamoah invece sarebbe alzato da laterale sinistro in un centrocampo a 4, mentre dall'altro lato la presenza di Radja Nainggolan, agendo da esterno e nell'occasione inserirsi in attacco. Alle spalle di Icardi invece, Politano e Perisic, che tornerebbero dietro in fase di non possesso per una squadra equilibrata.

INFO CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019

TUTTE LE DATE DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019

DOVE VEDERE LA CHAMPIONS LEAGUE 2018/2019 DIRETTA TV IN CHIARO

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019 - CALENDARIO CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019



News correlate

Torna su bet