Napoli, Hamsik carica i suoi: mentre Ancelotti sà come vincere in Champions

Il Napoli si gode la vittoria sulla Fiorentina, ma la testa vola alla sfida di Champions League con la Stella Rossa: Hamsik è carico, mentre Ancelotti un vero maestro in Europa

Dopo la sconfitta per 3-0 contro la Sampdoria alla terza giornata di Serie A, il Napoli torna a riprendersi i tre punti con la vittoria sulla Fiorentina alla 4a giornata per 1-0. Ad andare in gol al "San Paolo" è Lorenzo Insigne, che torna magnifico sotto al suo pubblico. Il 4-4-2 schierato da Carlo Ancelotti a sorpresa ha dato i suoi frutti. Ricordando che uno dei protagonisti della vittoria è stato anche Marek Hamsik, partito un pò in salita in questa stagione, ma ieri è stato autore di una partita di grande cuore.

LE PAROLE DI HAMSIK NEL DOPO GARA

Dopo la bella partita contro la Fiorentina, Marek Hamsik, giocatore e capitano del Napoli, si presenta d'avanti ai microfoni caricando i suoi in vista della Champions League: "Siamo contenti di aver fatto una buona gara. La Fiorentina? Ha giocato bene e nel primo tempo abbiamo trovato difficoltà in fase di spinta. Nella ripresa siamo stati pazienti continuando a praticare il nostro gioco. La nostra vittoria è stata meritata, ora dobbiamo continuare così. Non vediamo l'ora che arrivi martedì per la prima sfida di Champions League".

ARRIVA LA CHAMPIONS, SI PARTE  DALLA STELLA ROSSA

Il Napoli di Carlo Ancelotti è chiamato a una grande impresa in Champions League, capitato in un girone di ferro con Liverpool e Paris Saint-Germain. Gli azzurri partono per il debutto contro la Stella Rossa: match in programma martedì 18 settembre alle ore 21:00. Il mister degli azzurri è un vero maestro in questa competizione, ricordando i successi con il Milan e da allenatore del Real Madrid. Proprio grazie al suo lavoro, i blancos raggiunsero la mitica Decima Champions dopo 12 anni di attesa, e Carletto ci riuscì al primo tentativo.

Contro la Stella Rossa, Ancelotti potrebbe riproporre gran parte degli 11 vincenti con la Fiorentina. Per quanto riguarda il modulo si dovrebbe tornare al 4-3-3: con la linea a 4 formata da Ospina in porta; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly e Mario Rui. Il centrocampo che ruoterebbe attorno ad Hamsik, accompagnato da Allan e Zielinski. In avanti Milik da prima punta, supportato da Insigne in grande forma, e Callejon.

INFO CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019

TUTTE LE DATE DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019

DOVE VEDERE LA CHAMPIONS LEAGUE 2018/2019 DIRETTA TV IN CHIARO

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019 - CALENDARIO CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019



News correlate

Torna su