Champions League, 2a giornata: crollo Real a Mosca, il Bayern non va oltre l'1-1 con l'Ajax

I Blancos crollano a Mosca contro il Cska e perdono il primato del girone ma anche i tedeschi non brillano contro l'Ajax

Si è appena conclusa la seconda giornata di Champions League per i gruppi E, F, G e H. Non sono mancate le sorprese, come lo stop del Real Madrid, che crolla nella trasferta di Mosca. Difficoltà anche per il Bayern Monaco che, pur giocando in casa, ha sofferto tantissimo l’Ajax, non andando oltre l’1-1 e sfiorando più volte la sconfitta. Non esce dalla crisi il Manchester United, con la squadra di José Mourinho che impatta 0-0 contro il Valencia. Un punto che comunque serve ai Red Devils per tenere a tre punti di distacco proprio gli spagnoli alla vigilia della doppia sfida contro la Juventus.

CHAMPIONS LEAGUE, CROLLA IL REAL MADRID

Si sono appena conclusi i match validi per la seconda giornata di Champions League. Andiamo a scoprire insieme nei dettagli i risultati e i marcatori delle sfide in programma:

Gruppo E                          

Aek Atene-Benfica 2-3: Partita rocambolesca con i portoghesi che vanno in vantaggio di due reti con i gol messi a segno da Seferovic e Grimaldo ma restano in dieci a fine primo tempo con l’espulsione di Dias. Nella ripresa, dunque, l’Aek reagisce e trova addirittura il pareggio con la doppietta di Klonaridis al 53’ e al 63’. I greci continuano a spingere ma il Benfica trova la vittoria grazie al gol di Semedo al 74’. I portoghesi riaprono ogni discorso per la qualificazione salendo a 3 punti dopo la sconfitta subita nella prima giornata contro il Bayern Monaco.

Bayern Monaco-Ajax 1-1: Il Bayern parte bene e passa subito in vantaggio con Hummels al 4’. L’Ajax, però, non demorde e trova il pareggio già nel primo tempo con Mazraoui al 22’. Gli olandesi, inoltre, vanno più volte vicino al raddoppio e confermano di essere una squadra da temere per il passaggio del turno. Le due squadre, dunque, salgono a 4 punti, a più uno sul Benfica.

Gruppo F

Hoffenheim-Manchester City 1-2: leggi qui la cronaca del match.

Lione-Shakhtar 2-2: Partita spettacolare al Parc Olympique di Lione, con gli ucraini che si portano avanti di due gol grazie alle reti di Moraes al 44’ e al 55’. I francesi, però, reagiscono e trovano il pareggio in tre minuti con il gol di Dembele al 70’ e di Dubois al 72’. Un punto che porta il Lione in testa alla classifica con 4 punti, seguito dal City a 3 e proprio dallo Shakhtar a 2.

Gruppo G

Cska Mosca-Real Madrid 1-0: I russi stupiscono tutti e si impongono 1-0 grazie alla rete di Vlasic dopo solo 2’. A nulla serve il forcing degli spagnoli per l’intero match visto che la squadra di Goncharenko porta a casa i tre punti ed è in testa alla classifica con 4 punti, seguito proprio da Real Madrid e Roma, vincente contro il Viktoria Plzen.

Roma-Viktoria Plzen 5-0: Scopri qui la cronaca del match.

Gruppo H

Manchester United-Valencia 0-0: Il Manchester United non va oltre lo 0-0 in casa contro il Valencia e continua il periodo negativo visto che la vittoria manca ormai da quattro partite, cioè dalla gara contro lo Young Boys valida per la prima giornata di Champions. I Red Devils, dunque, salgono a 4 punti e sono secondi in classifica dietro la Juventus, a punteggio pieno e a più tre proprio dalla squadra di Marcelino.

Juventus-Young Boys 3-0.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

INFO CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019

TUTTE LE DATE DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019

DOVE VEDERE LA CHAMPIONS LEAGUE 2018/2019 DIRETTA TV IN CHIARO

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019 - CALENDARIO CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019

GIRONI E CLASSIFICHE CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019



News correlate

Torna su