Retata antidoping nel ciclismo dilettanti: arrestati sei dirigenti dell’Altopack

L’indagine della Polizia è nata in seguito al decesso di Linas Rumsas, promessa lituana del ciclismo, il 2 maggio scorso

Ancora doping nel ciclismo, anche se a venir colpito questa volta è il mondo dei dilettanti. Che di per sé non è certo una buona notizia, visto che tutto parte da lì. La Polizia ha così arrestato in quel di Lucca, in un blitz antidoping, 6 dirigenti della GFDD Altopack Eppela, una delle maggiori squadre di ciclismo dilettantistico italiano. Tra questi è stato arrestato anche il proprietario del team, l'ex direttore sportivo e un farmacista che forniva le sostanze illecite ai corridori. Secondo le indagini, era proprio il numero uno del team che “li motivava al doping e procurava loro le sostanze dopanti”.

Tra le sostanze dopanti somministrate agli atleti, molti dei quali anche giovanissimi, vi erano l'epo in microdosi, ma anche ormoni per la crescita e antidolorifici a base oppiacea. Indagini che stanno proseguendo in queste ore, con molte perquisizioni in corso, sia a Lucca che in altre province della Toscana.

IL MODUS OPERANDI - Vi era, come si apprende dal comunicato diffuso dell'ufficio stampa della Polizia, una catena di montaggio molto chiara. Il presidente del team motivava al doping come detto, il direttore sportivo “si preoccupava di assicurare loro le necessarie consulenze, anche mediche, per una somministrazione delle sostanze proibite in modo da evitare i controlli in gara”. Infine il farmacista e ciclista amatoriale, forniva agli atleti farmaci senza la necessaria prescrizione medica.

MORTE DI LINAS RUMSAS - L'indagine della Polizia è partita in seguito al decesso di Linas Rumsas, giovane promessa, morto improvvisamente il 2 maggio scorso. Il 21enne era il figlio di Raimondas, ex ciclista lituano di fama internazionale. Una brutta storia che ha visto anche la recente squalifica di Raimondas jr, fratello di Linas, per 4 anni in seguito all'uso di sostanze dopanti dopo la perquisizione della sua auto e non solo, avvenuta nello scorso settembre.



RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su