Giro di Catalogna 2018, la seconda tappa va ad Alejandro Valverde

Il corridore iberico della Movistar conquista la seconda frazione da Mataro a Valls. Domani la frazione da Sant Cugat del Vallès a Camprodon

Valverde colpisce ancora. Il corridore iberico trionfa nella seconda tappa del Giro di Catalogna 2018, con partenza da Mataro e arrivo a Valls dopo 175 chilometri. Una vittoria che gli regala anche la maglia da leader della classifica generale: l’obiettivo è quella di indossarla fino all’ultima tappa.

 Il racconto della tappa 

Tre spagnoli in fuga dal primo chilometro. Igor Merino (Burgos-BH), Antonio Molina (CajaRural-RGA) e Mikel Bizkarra (Euskadi Murias) hanno provato a fare il vuoto, ma nonostante i cinque minuti di vantaggio il plotone ha recuperato il terreno nel finale. A 60 km ci ha provato Andrey Grivko, ma anche il corridore ucraino è stato raggiunto dal plotone.

Ma la salita di Col de Lilla ha deciso la tappa: i velocisti si sono staccati, mentreEnrico Gasparotto (Bahrain-Merida) ha provato a sprintare partendo a 300 metri dal traguardo. L’azzurro è stato però beffato da Alejandro Valverde, con un’azione praticamente perfetta. L’azzurro della Bahrain è arrivato sesto, mentre in seconda posizione è arrivato Daryl Impey. Terza piazza per Jay McCarthy. Domani si riparte con la tappa che parte da Sant Cugat del Vallès e che arriva a Campodron: 153 chilometri che probabilmente termineranno in volata, salvo fughe di giornata. Si chiude domenica con l'arrivo a Barcellona. 

ORDINE DI ARRIVO: 1.Valverde a 4h 41m 50s; 2.Impey a +0s; 3.McCarthy a +0s; 4.Bernal a +0s; 5.Mohoric a +0s; 6.Gasparotto a +0s; 7.Rojas a +0s; 8.Geoghegan a +0s; 9.Skujins a +0s; 10.Howes a +0s.

CLASSIFICA GENERALE: 1.Valverde a 8h 21m 09s; 2.McCarthy a +4s; 3.Impey a +6s; 4.Quintana a +11s; 5.Mohoric a +12s; 6.Jungles a +12s; 7.Prades a +12s; 8.Gasparotto a +12s; 9.Simon a +12s; 10.Bernal a +12s.

Valverde: "Froome? Sono sorpreso..."

Alejandro Valverde, corridore della Movistar, parla del caso Froome



News correlate

Torna su