Giro di Catalogna 2018, Thomas De Gendt vince a Campodron

Maxi fuga e vittoria per il belga, che conquista la tappa e la maglia. Domani si parte da Llanars

Un’impresa di altri tempi, in fuga. Thomas De Gendt, belga della Lotto Soudal, trionfa dopo una gran tappa. Oltre alla vittoria di giornata, il corridore indosserà anche la maglia di leader, strappata a Valverde. La tappa doveva essere durissima, visto che si arrivava a Valter 2000, una salita durissima. Il meteo però ha fatto ridisegnare il percorso agli organizzatori.

Terza tappa Sant Cugat del Vallès-Camprodon, la cronaca

Soltanto due Gran Premi della Montagna, ma anche una fuga di cinque corridori: Clement Chevrier (Ag2r La Mondiale), Thomas De Gendt (Lotto Soudal), Lluis Mas (CajaRural-RGA), Pablo Torres (Burgos-BH) e Mikel Bizkarra (Euskadi-Murias) hanno provato a fare il vuoto sin dai primi chilometri. Fino all’inizio della salita, De Gendt è rimasto in fuga, per poi tentare la salita in solitaria. I minuti di vantaggio sono aumentati e il gruppo non ha mantenuto l’andatura del corridore.

A 13 km dal termine è iniziata la lotta tra gli uomini di classifica, il vantaggio del fuggitivo si è assottigliato rispetto all’inizio della salita. Nonostante tutto, De Gendt ha mantenuto un buon margine, chiudendo in vantaggio su Simon Yates di 20 secondi. Un’azione solitaria che ha permesso al corridore della Lotto Soudal di conquistare tappa e classifica. Domani si riparte da Llanars per arrivare a La Molina: 170 km per capire se ci saranno nuovi stravolgimenti in classifica.

ORDINE DI ARRIVO: 1.De Gendt a 4h 13m 48s; 2.Yates a +20; 3. Pinot a +20; 4.Frank a +20; 5.Quintana a +20; 6.Visconti a +20; 7.Schachmann a +20; 8.Bernal a +20; 9.Mohoric a +20; 10.Jungels a +20.

CLASSIFICA GENERALE: 1.De Gendt a 12h 34m 54s; 2.Valverde a +23s; 3. McCarthy a +27s; 4.Impey a +29s; 5.Yates a +29s; 6.Pinot a 31s; 7.Quintana a +34s; 8.Mohoric a +35s; 9.Jungels a +35s; 10.Prades a +35s.

Rimani aggiornato con i video su Altri Sport



News correlate

Torna su