William Hill IT Italiano

Giro d'Italia 2018, terza tappa: Viviani fa il bis in volata

La terza tappa del Giro d'Italia si è chiusa con la seconda vittoria per il ciclista veronese dopo quella di Tel Aviv

La terza tappa del Giro d'Italia, la seconda più lunga della 101esima edizione con 229 km nel deserto del Negev, vede il secondo successo consecutivo centrato da Elia Viviani che rafforza la sua leadership in maglia ciclamino. Partito alla ruota di Sam Bennet, il campione olimico è riuscito ad affermarsi nello sprint finale, ottenendo la terza vittoria in carriera al Giro, l'ottava di un 2018 che sembra già da incorniciare. 

La fuga di giornata

La fuga parte sin dalle prime battute e comprende il canadese Guillaume Boivin e gli italiani Barbin e Frapporti che arrivano a costruire un vantaggio di oltre 5'. La fuga dei tre si esaurisce a 7 km dall'arrivo, quando si entra nella fase calda e le squadre sono in azione per favorire la volata finale di velocisti. 

Il primo che assume l'iniziativa nel finale è Stybar. Poi però Bennet apre il gas e Viviani gli prende la ruota, per poi vincere la volata, riuscendo a resistere negli ultimi metri e a firmare un bellissimo bis.

Giro d'Italia, terza tappa: ordine d'arrivo e classifica

Dopo la partenza israeliana, il Giro domani si fermerà un giorno, per riprendere martedì 8 dalla Catania-Caltagirone (198 km). Ecco l'arrivo di oggi e la classifica generale dopo le prime tre tappe. 

ARRIVO - Elia VIVIANI (Quick-Step Floors) 229 km in 5.02’09’’, media 45,47 km/h; 2. Modolo; 3. Bennett; 4. Mareczko; 5. Van Poppel (Ola); 6. Debusschere (Bel); 7. Belletti; 8. Planckaert (Bel); 9. Pedersen (Dan); 10. Gonçalves (Por); 15. Chaves (Col); 16. S. Yates (Gb); 17. Dumoulin (Ola); 30. Froome (Gb); 36. Dennis (Aus); 37. Pozzovivo; 54. Aru; 58. Formolo; 62. Pinot (Fra); 66. Lopez (Col).

CLASSIFICA - Rohan DENNIS (Aus - Bmc); 2. Dumoulin (Ola) a 1’’; 3. Gonçalves (Por) a 13’’; 4. Dowsett (Gb) a 17’’; 5. Bilbao (Spa) a 19’’; 6. S. Yates (Gb) a 21’’; 7. Schachmann (Ger) a 22’’; 8. Martin (Ger) a 28’’; 9. Pozzovivo; 10. Betancur (Col) a 29’’; 16. Pinot (Fra) a 34’’; 19. Froome (Gb) a 38’’; 23. Formolo a 41’’; 30. Chaves (Col) a 47’’; 34. Aru a 51’’; 45. Lopez (Col) a 57’’.

Il calendario del Giro d'Italia 2018: percorso ufficiale, tappe e altimetrie

Giro 2018 - Dumoulin, buona la prima

Gli ultimi video, le interviste e i momenti più belli del Giro d'Italia 2018.



News correlate

Torna su