Giro d’Italia 2018, Mohoric piazza la zampata vincente!

Grande azione dello sloveno che piazza un’ottima volata a due dopo l’azione personale nella parte finale. Yates ancora maglia rosa, super distacco di Viviani e Chaves

Succede praticamente di tutto. Dalla vittoria ai distacchi la decima tappa è una sorpresa incredibile: Matej Mohoric piazza l’azione personale giusta e batte in una volta a due Denz. Il gruppo maglia rosa lascia fare, anche se controlla da lontano. Chaves e Viviani perdono subito contatto: non un problema per il veronese, più di qualcuno per il colombiano. Siamo solo a metà giro, ma tutto è ancora aperto.

ORDINE DI ARRIVO E CLASSIFICA GENERALE GIRO D’ITALIA 2018: IL RACCONTO DELLA 10A TAPPA

Nei primi minuti succede di tutto, visto che Viviani si stacca dal gruppo. Dopo pochi chilometri il gruppo dei velocisti si stacca e il divario arriva a 8’. Le prime fughe di giornata vengono recuperate subito, ma Marco Frapporti parte a circa 60 km dal traguardo e guadagna molto dal gruppo maglia rosa, fino ai 3’. Si stacca anche Chaves, che molla letteralmente la presa. Frapporti continua, il gruppo non reagisce e la corsa esplode. Ai -35 km. Frapporti ha 1’15” su Villella e Mohoric, dietro di loro altri sei attaccanti, poi il gruppo maglia rosa a 1’40”, infine il gruppo Chaves a 12’54”.

TI PIACE SCOMMETTERE? REGISTRATI SUL MIGLIOR BOOKMAKER ONLINE  - BET365 OFFRE IL 100% DI BONUS

Una tappa che miete tantissime vittime. A 20 km Mohoric rilancia l’azione e stacca Villellla, che rientra subito dopo. Il gruppo maglia rosa è a 35’’. Denz lo raggiunge Mohoric e i due vanno al traguardo con un’azione davvero pazzesca. Lo sloveno nello sprint a due non si fa sorprendere e piazza una gran volata. Terzo Sam Bennett, che regola il gruppo maglia rosa nello sprint.

ULTIMI VIDEO SPORT

Rimani aggiornato con gli ultimi video Sport proposti da Sportnotizie 24



News correlate

Torna su