Giro d’Italia 2018, sullo Zoncolan trionfa Froome!

Il britannico si riprende nella tappa regina del Giro, Yates a soli 9 secondi. Ecco il racconto della tappa

Nella tappa regina esce fuori l’uomo più atteso. Chris Froome torna a vincere sullo Zoncolan, con una delle sue solite frullate. Un’azione bellissima, una dimostrazione di carattere. Yates non molla e prova a riprenderlo, ma il connazionale viaggia troppo velocemente: una vittoria bellissima, su una delle montagne più attese. Giro praticamente finito per Fabio Aru, che non riesce a limitare i danni.

GIRO D’ITALIA 2018, IL RACCONTO DELLA 14A TAPPA

Francesco Gavazzi (Androni – Sidermec), Enrico Barbin (Bardiani – CSF), Mads Pedersen (Trek – Segafredo), Valerio Conti (UAE Team Emirates), Laurent Didier (Trek – Segafredo), Matteo Montaguti (AG2R La Mondiale) e Jacopo Mosca (Wilier – Selle Italia): è questo il gruppetto che prova a fare la differenza, conquistando 3’50’’ dal gruppo. La Mitchelton – Scott continua a fare l’andatura e mantiene invariato il distacco. Anche il Team Sky mette davanti i suoi, Froome c’è e vuole assolutamente dire al sua.

TI PIACE SCOMMETTERE? REGISTRATI SUL MIGLIOR BOOKMAKER ONLINE - BET365 OFFRE IL 100% DI BONUS

Nel finale di gara il vantaggio dei battistrada si assottiglia, il gruppo maglia rosa va troppo forte. Il primo ad attaccare sullo Zoncolan è Anton, ma ovviamente non ha successo. Parte Froome e la frustata è davvero incredibile: il britannico guadagna 11’’ su Yates, Dumoulin non molla ma accusa. Yates parte al contrattacco e prova a recuperare il connazionale, che però non molla la prese e alza le braccia sul traguardo.

ULTIMI VIDEO SPORT

Rimani aggiornato con gli ultimi video sport proposti da SportNotizie 24



News correlate

Torna su