Clamoroso dalla Francia: il Tour de France esclude Froome, Sky fa ricorso

Secondo il quotidiano 'Le Monde' gli organizzatori hanno negato la partecipazione a Chris Froome, fresco vincitore del Giro d'Italia

Una notizia che circolava nell'aria da diverso tempo e che adesso sembra diventare realtà. Chris Froome potrebbe dover rinunciare all'idea di partecipare al Tour de France 2018. La sua positività al salbutamolo alla Vuelta 2017 è ormai nota a tutti, ma tuttavia alcuna decisione in merito è stata presa. Infatti il britannico sta partecipando a tutte le corse del calendario 2018, senza limitazioni, fresco vincitore anche del Giro d'Italia 2018.

L'ASO esclude Froome dal Tour de France

Infatti, secondo quanto scrive il quotidiano francese 'Le Monde', l'ASO, la società organizzatrice della corsa a tappe francese, avrebbe già comunicato con una mail al team Sky l'esclusione del corridore britannico, vincitore quattro volte della Grande Boucle. Il Tour de France scatterà sabato prossimo, 7 luglio (il calendario e le tappe nel dettaglio), e la presenza di Froome a questo punto è a forte rischio.

Sempre secondo il quotidiano francese, l'ASO poggia la sua decisione sull'articolo 28 del proprio regolamento che, conforme alle indicazioni Uci, si riserva "la facoltà di rifiutare la partecipazione o di escludere dalla prova una squadra o uno dei suoi membri la cui presenza danneggerebbe l'immagine o la reputazione di ASO o della prova stessa".

Il team Sky fa ricorso

Il Team Sky avrebbe già reagito a tale decisione, presentando subito ricorso. La discussione dell’appello avverrà martedì 3 luglio davanti al comitato Olimpico francese, sede competente sul regolamento. La decisione dovrebbe arrivare mercoledì e in caso di rigetto c'è la possibilità di ricorrere al TAS di Losanna. Tuttavia in quel caso i tempi diventerebbero notevolmente più lunghi e la presenza di Froome al Tour a quel punto sarebbe impossibile.

Contador: "Al Tour occhio a Nibali. Caso Froome..."



News correlate

Torna su