Tour de France 2018: prima tappa e maglia gialla a Gaviria, subito in ritardo Froome

Volata perfetta del colombiano della Qucik Step, che ha anticipato sul traguardo Peter Sagan e Marcel Kittel. Problemi per Froome e Quintana

La prima tappa del Tour de France 2018, con partenza da Noirmoutier-en-l’Îl e arrivo a Fontenay-le-Comte, ha visto il successo nella volata finale di Fernando Gaviria. Il colombiano della Quick Step ha fatto così l'accoppiata tappa e maglia gialla. Ma la notizia del giorno è la caduta di Chris Froome nel finale, così come il problema meccanico di Nairo Quintana, giunti al traguardo molto attardati.

LA FUGA DI GIORNATA

Dopo pochi chilometri dal via, parte la fuga di giornata, la prima di questa edizione 105 del Tour de France. A portarsi in testa sono stati i seguenti corridori: Jerome Cousin (Direct Energie), Kevin Ledanois (Fortuneo-Samsic), Yoann Offredo (Wanty-Groupe Gobert). Il divario tra gli attaccanti e il gruppo principale si è stabilizzato quasi costantemente sui 2 minuti.

Tuttavia però, il gruppo ha rinserrato le fila grazie al lavoro della Quick Step di Fernando Gaviria che ha iniziato ad alzare il ritmo ai meno 50 km dall'arrivo. Per i fuggitivi nessuna speranza di arrivare all'arrivo, con un vantaggio di solo 1 minuto a 35 km dal traguardo.

LA FASE DECISIVA DELLA TAPPA

Però le squadre dei velocisti iniziano a prendere in mano la situazione, riducendo in maniera sensibile il vantaggio dei battistrada, raggiunti infatti ai 10 km dal traguardo. Grandissima bagarre in testa al gruppo per accaparrarsi le posizioni migliori. Anche se prima della volata, arriva l'immancabile caduta con anche Demaire fuori dai giochi. Ma la notizia è la caduta di Chris Froome. I colpi di scena non finiscono, perché prima dei 3km dall'arrivo anche Nairo Quintana ha problemi alla bicletta, molto probabilmente al cambio. La volata finale vede il successo di Gaviria tirato alla perfezione dal treno della Quick Step, ad anticipare Sagan e Kittel. Gruppetto Frome arrivato a 50" secondi, ancor più attardato invece Quintana.

ORDINE DI ARRIVO: 1. Gaviria, 2. Sagan, 3. Kittel, 4, Kristoff, 5. Laporte, 6. Groenewegen, 7. Matthews, 8. Dekenkolb.

CLASSIFICA GENERALE —  1. Gaviria, 2. Sagan a 4", 3. Kittel 6", 4. Naesen 9", 5. Kristoff, 6. Laporte, 7. Groenewegen, 8. Matthews, 9. Dekenkolb, 10. Fuglsang a 10", 12. Nibali a 10", 91. Froome a 1'01", 112. Quintana 1'25".

Calendario Tour de France 2018: percorso, tappe e altimetrie della corsa francese

Valverde: "Froome? Al Giro niente di speciale"



News correlate

Torna su