Tour de France 2018, terza tappa: cronometro a squadre alla BMC, maglia gialla a Van Avermaet

La terza tappa del Tour de France 2018 prevedeva la cronometro a squadre con partenza e arrivo a Cholet: a trionfare è stata la BMC

La terza tappa del Tour de France prevedeva il primo snodo principale della Grand Boucle edizione 2018. La cronometro a squadre con partenza e arrivo in quel di Cholet ha visto vincere la BMC dell'australiano Richie Porte, sopravanzando il Team SKY di Chris Froome di appena 4 secondi, la Quick Step di 7 secondi e 9 secondi sulla Mitchelton Scott di Adam Yates. Bene anche il Team Sunweb di Tom Dumoulin arrivato a 11 secondi. La maglia gialla va sulle spalle di Greg Van Avermaet.

Tra le squadre big, le prime a partire sono state la Mitchelton Scott di Adam Yates e il Team SKY di Froome. Un testa a testa entusiasmante, con la formazione del kenyano bianco che al traguardo è transitata con soli 5 secondi di vantaggio sul team capitanato da Yates. Poi è stata la volta della BMC che ha sparigliato le carte, precedendo tutti sul traguardo di Cholet. Molto bene anche la Sunweb di Dumoulin, che con un gran finale ha chiuso a soli 11 secondi al quinto posto. C'era attesa anche per la Bahrein-Merida di Vincenzo Nibali: dopo un buon avvio con 21 secondo di ritardo dalla BMC al primo intertempo, la formazione del siciliano ha accusato la stanchezza nel finale, restando con soli 4 corridori e arrivando con un ritardo di 1'05".

Tra le altre squadre, male la Movistar di Quintana, Landa e Valverde. Dopo un primo intermedio in linea con le altre formazioni top, il team Movistar ha accusato un ritardo di 53″ da Porte e 49″ da Froome. La AG2R di Romain Bardet limita i danni nel tratto finale e chiude a 1’15” dalla BMC e a 1’11” dalla Sky.

ORDINE DI ARRIVO: 1. BMC, 2. SKY a 4", 3. QUICK STEP a 7", 4. MITCHELTON SCOTT a 9", 5. SUNWEB a 11", 6. EDUCATION FIRST a 35", 7. BORA HANSROHE a 50", 8. ASTANA a 51", 9. KATUSHA a 52", 10. MOVISTAR a 53", 11. BAHREIN-MERIDA a 1'06".

CLASSIFICA GENERALE —  1. Van Avermaet, 2. Van Garderen s.t, 3. Thomas a 3", 4. Gilbert a 5", 5. Jungels a 7", 6. Alaphilippe a 7", 7. Dumoulin a 11", 8. Andersen a 11", 9. Matthews a 11", 10. Uran a 35". Altre posizioni di rilievo: 14. Porte a 51", 17. Landa a 53", 18. Froome a 58", 20. Yates a 1'00", 22. Nibali a 1'06".

Calendario Tour de France 2018: percorso, tappe e altimetrie della corsa francese

Tour, 2° tappa - Tante cadute, Sagan si prende la gialla



News correlate

Torna su