Tour de France 2018, 15esima tappa: a Carcassonne vince Cort Nielsen

La quindicesima tappa del Tour de France 2018, con partenza da Millau e arrivo a Carcassonne dopo 181 km, ha visto vincere il danese Cort Nielsen

La 15esima tappa del Tour de France 2018, con partenza da Millau e arrivo a Carcassonne dopo 181 km, ha visto vincere in una volata a tre il danese Cort Nielsen del Team Astana. Nessun scossone invece nella classifica generale, con la maglia gialla sempre sulle spalle di Geraint Thomas, davanti a Chris Froome e Tom Dumoulin.

LA FUGA DI GIORNATA

Dopo alcuni chilometri dal via, parte l'ormai consueta fuga di giornata di questa edizione 105 del Tour de France. A portarsi in testa sono stati i seguenti 29 corridori: T. Skujins, S. Dillier, G. Van Avermaet, S. Pauwels, B. Mollema, J. Herrada Lopez, F. Grellier, D. Martinez Poveda, A. Valgren, P. Poljanski, N. Arndt, I. Erviti, D. Howson, R. Sicard, M. Nielsen, D. Impey, A. Vichot, D. Pozzovivo, A. Moinard, N. Terpstra, F. Vachon, S. Colbrelli, J. Bernard, M. Soler, R. Majka, D. Bennati, J. Izagirre Insausti, L. Calmejane e P. Sagan. Nel gruppo invece il team Sky gestisce la situazione: 4 minuti il ritardo dai fuggitivi, nessuno di quelli all’attacco infatti preoccupava la Maglia Gialla di Thomas.

A 130 km dall'arrivo è Calmejane a provare l'allungo solitario, azione coraggiosa ma senza esito. Infatti a 100km dal traguardo c'è il ricongiugimento, col gruppo Maglia Gialla invece addirittura staccato di 7 minuti e senza la voglia di andarsi a giocare la tappa. A 75km dall'arrivo scattano Skujins, Van Avermaet e Grellier, ma senza fortuna. Il vero allungo arriva sulla scalata del GPM Pic de Nore, con Grillier e Bernard che accumulano un vantaggio di 55″ sul gruppo Majka. Il polacco stacca tutti e si riporta sulla testa della corsa, scollinando per primo a 40km dall'arrivo

LA FASE DECISIVA DELLA TAPPA

A 30km dall'arrivo Majka ha 28 secondi di vantaggio su un gruppetto di 7 uomini formato da Pozzovivo, Izaguirre, Calmejane, Nielsen, Mollema, Valgren e Skujins. Il Gruppo Maglia Gialla invece è staccatissimo a 13 minuti dal leader. A 14 km dalla fine Majka si rialza facendosi raggiungere dal gruppetto dei contrattaccanti. Nel finale arrivano scatti e controscatti, con Izaguirre, Nielsen e Mollema che prendono il largo andandosi a giocare la vittoria. Nella volata a tre non c'è storia, con la facile affermazione di Magnus Cort Nielsen, molto più veloce di Izaguirre e Mollema.

ORDINE DI ARRIVO — 1. Cort Nielsen, 2. Izaguirre, 3. Mollema, 4. Valgren, 5. Skujins, 6. Pozzovivo. 7. Calmejane, 8. Majka.

CLASSIFICA GENERALE 1. Thomas, 2. Froome a 1'39", 3. Dumoulin a 1'50", 4. Roglic a 2'38", 5. Bardet a 3'21", 6. Landa a 3'42", 7. Kruijswijk a 3'57", 8. Quintana a 4'23", 9. Fulgsang 6'14", 10. D. Martin a 6'54". ITALIANI: 18. Damiano Caruso a 21'36", 25. Pozzovivo a 29'03".

Calendario Tour de France 2018: percorso, tappe e altimetrie della corsa francese

Tour, 14° tappa - Vince Fraile, gioia Astana



News correlate

Torna su