Dumoulin vince la cronometro finale, Thomas il Tour de France 2018 | La classifica generale

La 20esima e penultima tappa del Tour de France incorona come vincitore dell'edizione 2018 Geraint Thomas: la cronometro con arrivo a Espelette è andata sempre al gallese

La 20esima tappa del Tour de France 2018, prevedeva una cronometro con partenza da Saint-Pée-sur-Nivelle e arrivo a Espelette dopo 31 km, per un percorso "mangia e bevi" senza possibilità di tirare il fiato. A vincere la corsa contro il tempo è stato Tom Dumoulin, al primo successo di tappa. Per Geraint Thomas successo nella 105esima edizione del Tour, con lo stesso Dumoulin e Froome a completare il podio.

I PRIMI TEMPI SIGNIFICATIVI

Si parte alle ore 12:00 con una leggera pioggia che disturba i corridori. Il primo tempo degno di nota è quello di Michael Hepburn, col corridore della Mitchelton-SCOTT che fa segnare il miglior tempo col crono di 42’15”, con 29" di vantaggio su Nils Pollitt e 1'13" su Luke Durbridge. Questa la situazione dopo 66 corridori arrivati sul traguardo di Espelette.

A seguire prendono il via altri specialisti della cronometro, con Soler che balza al comando per soli 5 centesimi su Hepburn. Ma nel frattempo nei rilevamenti intermedi sono altri i corrirdori decisamente più veloci. Nello specifico c'è un testa a testa tra Andersen e Kwiatkowski, col polacco del Team Sky che trappa il comando della classifica al danese per 1 solo secondo e 23 centesimi. Dunque il tempo da battere diventa 41’42”, con terzo Soler a 32" e quarto Hepburn a 33", dopo 96 corridori arrivati al traguardo. Vanno bene anche Castroviejo e Yates, ma il sopraggiungere della pioggia nel tratto centrale del percorso ne vanifica gli sforzi, col britannico che s'insedia al quinto posto provvisorio a 36" dal leader.

I BIG DELLA CLASSIFICA GENERALE

Nel frattempo partono tutti i migliori, con occhi puntati ovviamente su Froome, Roglic, Dumoulin e Thomas a giocarsi podio e soprattutto maglia gialla. Ma i due del Team Sky dominano anche oggi, con Geraint Thomas che passa in testa sia al primo che al secondo intertempo (ai meno 11km dall'arrivo), con un vantaggio su Froome di 13 secondi e di 15 su Dumoulin terzo. Al traguardo Froome arriva in testa col tempo di 40'50", ma Dumoulin lo beffa per meno di due secondi e Thomas terzo a 14 secondi.

ORDINE DI ARRIVO  — 1. Dumoulin, 2. Froome a 1", 3. Thomas a 14", 4. Kwiatkowski a 50", 5. Andersen a 51", 6. Jungels a 52", 7. Zakarin a 1'02", 8. Roglic a 1'12", 9. Soler a 1'22", 10. Hepburn a 1'23".

CLASSIFICA GENERALE 1. Thomas, 2. Dumoulin a 1'51", 3. Froome a 2'24", 4. Roglic a 3'22", 5. Kruijswik a 6'08", 6. Bardet a 6'57", 7. Landa a 7'37", 8. Martin a 9'05, 9. Zakarin a 12'37", 10. Quintana a 14'18. ITALIANI: 18. Pozzovivo a 39'08", 20. Caruso a 42'31", 60. Pellizzotti a 2h16'21"

Calendario Tour de France 2018: percorso, tappe e altimetrie della corsa francese

Tour, 19ª tappa - Vince Roglic, Thomas vede Parigi



News correlate

Torna su