Milan-Arsenal, probabili formazioni: Cutrone sfida Welbeck

Il Milan di Gennaro Gattuso ospita l'Arsenal di Arsene Wenger nell'andata degli ottavi di finale di Europa League

La squadra allenata da Gennaro Gattuso si presenta alla sfida contro i Gunners dopo aver superato ai sedicesimi di finale il Ludogorets, con 2 vittorie (0-3 e 1-0). L’Arsenal di Arsene Wenger invece arriva al match contro i rossoneri dopo aver eliminato  l’Ostersunds ai sedicesimi di finale: se nel match di andata la squadra inglese ha vinto 3-0 in Svezia, nel match di ritorno i Gunners hanno tremato, andando sotto di 2 gol, salvo poi mettere le cose a posto grazie al gol realizzato da Kolasinac che ha spento l’entusiasmo degli ospiti.  

La sfida che si disputerà giovedì sera a San Siro, con calcio d’inizio alle ore 19.00, in uno stadio completamente esaurito, vedrà affrontarsi due squadre che stanno vivendo momenti di forma piuttosto differenti: i rossoneri arrivano al match contro l’Arsenal in ottime condizioni, forti delle ritrovate certezze che Gattuso ha saputo trasmettere alla squadra.
I Gunners invece si presenteranno al Meazza dopo aver rimediato 4 sconfitte nelle ultime 5 partite, con le pressioni di un ambiente sempre più ostile nei confronti di Arsene Wenger.

Probabili formazioni Milan-Arsenal: Wenger lancia Welbeck dal 1’

LE ULTIME DI FORMAZIONE – In casa Milan Gattuso sembra aver trovato l’undici titolare e non è intenzionato a cambiarlo in vista della sfida contro l’Arsenal. Davanti a Donnarumma giocheranno Calabria, Bonucci, Romagnoli e Ricardo Rodriguez. A centrocampo Biglia agirà in cabina di regia, con Kessié e Bonaventura ai lati. In attacco conferme per Suso e Calhanoglu sulle fasce, con Cutrone riferimento centrale. L’unico dubbio del tecnico rossonero resta legato alla presenza del baby attaccante, con Kalinic che spera ancora di avere una maglia da titolare.

In casa Arsenal invece, Wenger deve fare i conti con le assenze di Lacazette e, con ogni probabilità, anche di Monreal. Sulla corsia sinistra sarà il turno di Kolasinac, mentre per quanto riguarda il reparto avanzato – complice l’impossibilità di utilizzare Aubameyang per le sfide di Europa League, toccherà a Welbeck guidare l’attacco dei Gunners. Per il resto, Wilshere non sembra stare al meglio e potrebbe partire dalla panchina. 

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. All. Gattuso

ARSENAL (4-2-3-1):Ospina; Bellerin, Mustafi, Koscielny, Kolasinac; Ramsey, Xhaka; Mkhitaryan, Ozil, Iwobi; Welbeck. All. Wenger

Diretta tv e streaming: dove vedere la sfida

La sfida tra Milan e Arsenal che si disputerà giovedì alle ore 19:00 a San Siro, sarà visibile unicamente sul bouquet Sky, in particolare sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 1. Gli abbonati alla piattaforma satellitare avranno la possibilità di assistere al match anche in streaming, attraverso SkyGo.

VUOI VEDERE IL CALCIO ITALIANO ED EUROPEO IN LIVE STREAMING: ECCO LA SOLUZIONE

Pronostico e quote

La sfida tra Milan e Arsenal appare molto equilibrata sulla carta. I padroni di casa dovranno provare a sfruttare il fattore campo per ottenere un risultato positivo in vista della sfida che si disputerà in Inghilterra. Il Milan avrà di certo occasioni per bucare la difesa dei Gunners e dovrà capitalizzarle al meglio. Il nostro consiglio è quello di puntare sulla combinazione 1/GOL. Ecco tutte le quote aggiornate: scoprile adesso

Arsenal, le leggende: "Il Milan è l'ultima occasione"



News correlate

Torna su