Arsenal-Milan, Gattuso: "Non siamo venuti a Londra per fare Pasquetta"

Alla vigilia delle sfida tra Arsenal e Milan, Gattuso ha parlato in conferenza stampa, sottolineando come i rossoneri non siano a Londra in gita

Dopo la vittoria in extremis ottenuta in campionato contro il Genoa, grazie al gol di André Silva che ha rilanciato le ambizioni del Milan in chiave quarto posto, la squadra rossonera rivolge la propria attenzione all'Europa League.

Domani sera infatti, con calcio d'inizio alle ore 21:05, all'Emirates Stadium andrà in scena il mach di ritorno degli ottavi di finale dell'ex Coppa UEFA tra l'Arsenal di Arsene Wenger ed il Milan di Gennaro Gattuso.

All'andata i Gunners si sono imposti 2-0 a San Siro, grazie alle reti messe a segno da Mkhitaryan e Ramsey, ipotecando di fatto la qualificazione agli ottavi di finale. 
Per centrare la qualificazione, Suso e compagni dovranno vincere con 3 gol di scarto, oppure con 2, realizzando però almeno 3 gol. 

Arsenal-Milan, Gattuso ringhia in conferenza stampa e indica la strada da seguire ai suoi calciatori

Il Milan è di certo sfavorito per il passaggio del turno, ma non è battuto. Ne è convinto Gennaro Gattuso che nel corso della conferenza stampa di presentazione del match di ritorno degli ottavi di finale di Europa League tra Arsenal e Milan, ha cercato di spronare i suoi a provare l'impresa all'Emirates: "Noi siamo nati pronti, sappiamo che sarà sicuramente difficile passare il turno, ma nel calcio, come nello sport, non c'è cosa più bella di cambiare la storia e i pronostici. Lo dico ormai da una settimana, non siamo venuti qui per fare Pasquetta". 

Gattuso poi si è soffermato sulle qualità dell'Arsenal che, prima di vincere a San Siro, stava attraversando un periodo di profonda crisi, salvo poi riprendersi. Il tecnico rossonero ci ha tenuto a sottolineare la forza dei Gunners: "Sapevamo che l'Arsenal è una squadra di grande qualità e non li abbiamo mai sottovalutati. Sappiamo che sarà difficile, a San Siro ci hanno devastati nel primo tempo sotto tutti i punti di vista. Abbiamo sbagliato l'approccio alla partita, ma per la maglia che indossiamo abbiamo il dovere di provarci".

Conferenza stampa Gattuso, da Montella ad André Silva

Il tecnico rossonero poi, ci ha tenuto a fare i complimenti a Montella per l'impresa realizzata contro il Manchester United: "Faccio i complimenti a Vincenzo, in qualche modo somigliamo al suo Siviglia, speriamo di fare come loro. Ieri però il Manchester non ha giocato la sua miglior partita, noi domani non dovremo dar campo all’Arsenal".

In conclusione Gattuso ha parlato di André Silva, usando belle parole per l'attaccante portoghese: "Sarà rinato per voi, per me aveva già fatto vedere il suo potenziale. Va aspettato e lui deve capire la sua reale forza. Lui ha cultura e voglia, è un grande lavoratore".

Gattuso: "Arsenal, siamo fuori al 70%..."

Dopo la vittoria conquistata a Genova, Gennaro Gattuso ha parlato delle possibilità del Milan di passare il turno in Europa League contro l'Arsenal di Arsene Wenger.



News correlate

Torna su