William Hill IT Italiano

Griezmann, dal trionfo all'addio: Il francese saluta con una vittoria i Colchoneros?

L'attaccante francese ha conquistato il primo trofeo con la maglia dell'Atletico ed ora potrebbe lasciare i Colchoneros

Antoine Griezmann attendeva da tempo questo momento e lo ha vissuto da assoluto protagonista: la finale di Europa League contro il Marsiglia rappresentava una rivincita personale per l'attaccante francese che in campo europeo doveva cancellare la finale di Champions League persa contro il Real Madrid di Cristiano Ronaldo.

Griezmann è stato l'assoluto protagonista della sfida, realizzando una doppietta in una sfida che potrebbe aver rappresentato l'addio del francese ai tifosi Colchoneros: in estate infatti, Antoine potrebbe trasferirsi al Barcellona, con i blaugrana disposti a pagare la clausola rescissoria di 100 milioni di euro all'Atletico Madrid. 

TI PIACE SCOMMETTERE? REGISTRATI SUL MIGLIOR BOOKMAKER ONLINE  - BET365 OFFRE IL 100% DI BONUS

Griezmann: "Era da tempo che lavoravo per vivere questo momento"

L'attaccante dell'Atletico Madrid è stato decisivo nella sfida contro il Marsiglia e, intervistato da Sky Sport, non ha nascosto la gioia per il trionfo europeo: "Sono davvero molto contento, era da molto tempo che lavoravo per questo. Sono partito a 13 anni da casa mia per arrivare a vivere un momento come questo. Ora ci sarà il Mondiale e voglio arrivarci in forma. La mia casa è qua vicino, voglio fare i complimenti al Marsiglia: sono una grande squadra e un grande club, con grandi tifosi. Payet? Sono molto dispiaciuto per lui e per il suo infortunio. E' un amico e spero che possa recuperare in tempo per rivederlo al Mondiale".

I 5 migliori marcatori dell'Europa League

L'Atletico Madrid ha vinto l'Europa League. Ecco i migliori 5 marcatori nella storia della competizione.



News correlate

Torna su