William Hill IT Italiano

Garcia: "E' stata una fantastica avventura. Dovevamo rischiare Payet..."

Il tecnico francese ha commentato la sconfitta rimediata dal suo Marsiglia contro l'Atletico Madrid, soffermandosi anche sull'infortunio di Payet

L'avventura del Marsiglia in Europa League termina con una sconfitta che brucia molto, ma che non può cancellare la grande cavalcata realizzata dagli uomini di Garcia per arrivare all'atto finale. 

L'Atletico Madrid si è dimostrato troppo forte per i francesi, che hanno dovuto fare i conti anche con l'infortunio di Payet. In questo momento il rammarico in casa Marsiglia è molto forte, anche perché vincere l'Europa League avrebbe significato partecipare alla prossima edizione di Champions League. Eventualità che in questo momento appare piuttosto remota per gli uomini di Garcia. 

TI PIACE SCOMMETTERE? REGISTRATI SUL MIGLIOR BOOKMAKER ONLINE  - BET365 OFFRE IL 100% DI BONUS

Garcia: "E' stata una fantastica avventura. Sull'infortunio di Payet..."

Dunque l'avventura del Marsiglia in Europa League non si è conclusa con un lieto fine, ma la squadra di Garcia può dirsi soddisfatta per il percorso compiuto. Il tecnico francese ha parlato nel corso del post partita, ai microfoni di Sky Sport: "Nel primo tempo siamo riusciti a creare la prima grande occasione, ma non l’abbiamo sfruttata. Poi l’Atletico ci ha puniti: non si possono commettere errori del genere contro una squadra che è molto forte ed è seconda nella Liga. Loro hanno alzato il loro livello nella ripresa, ma in generale questa partita non toglie nulla alla nostra fantastica avventura in questa Europa League. L'infortunio di Payet? Lui è uno dei nostri giocatori migliori e quando perdi uno come lui, perdi tanto. Pensavamo che fosse in condizioni di scendere in campo, in realtà però ha giocato con il freno a mano tirato. Le sue condizioni non si sono aggravate questa sera, ma comunque questa era una finale e dovevamo rischiarlo”.

I 5 migliori marcatori dell'Europa League

L'Atletico Madrid ha vinto l'Europa League. Ecco i migliori 5 marcatori nella storia della competizione.



News correlate

Torna su