La Lazio vince 2-1 la prima di Europa League con l'Apollon: qualche rischio nel finale

Finisce qui la prima partita di Europa League della Lazio, che vince 2-1 contro l'Apollon: i momenti più salienti della gara

E' andato in scena all'Olimpico di Roma l'esordio della Lazio in Europa League contro l'Apollon. Match iniziato alle ore 18:55. Gli uomini di Simone Inzaghi sono subito partiti forte grazie al gol di Luis Alberto. Arriva poi il raddoppio di Immobile, ma qualche rischio sul finale con l'Apollon che accorcia le distanze.

SI PARTE DALLE FORMAZIONI UFFICIALI - La Lazio si presenta alla prima di Europa League con un ampio turnover. Simone Inzaghi lascia in panchina Immobile: al suo posto è partito dal primo minuto Caicedo, supportato da Luis Alberto alle spalle. L'Apollon invece è sceso in campo con il 4-2-3-1. In attacco è sceso Maglica, supportato sulla trequarti da Schembri, Facendo Pereyra e Papoulis. La Lazio ha giocato con la maglia bianca, Apollon invece con la maglia blu.

LA LAZIO CHIUDE IL PRIMO TEMPO IN VANTAGGIO

Gli uomini di Simone Inzaghi partono subito forte, con Caicedo che si sovrappone a Milinkovic, centrocampista che carica e calcia rasoterra. Il portiere mette in angolo. Continua il pressing in avanti della Lazio, con Basta prima e Caicedo dopo. L'Apollon cerca di far rallentare i ritmi ma non ci riesce, infatti al 14esimo minuto è arrivato il vantaggio con Luis Alberto, che triangola con Caicedo e infila con un tocco preciso. Cinque minuti dopo altra grande occasione per Caicedo, smarcato in profondità su lancio di Luis Alberto. Pallone poco a lato. L'Apollon cerca qualche sovrapposizione ma è la Lazio la padrona del campo, con la coppia Caicedo e Luis Alberto che si intende a perfezione. 

NEL SECONDO TEMPO ENTRA IMMOBILE 

Si riparte con l'Apollon che non sembra aver gettato la spugna, anche se la Lazio mantiene bene il campo e il risultato. Qualche occasione per Carayol - subentrato a Maglica -  ma la porta di Proto resta a reti bianche. Verso metà secondo tempo è entrato in campo Ciro Immobile, che prende il posto di Luis Alberto. L'Apollon va vicino al pareggio con Papoulis, con un colpo di testa al 66'. Il raddoppio della Lazio arriva su rigore procurato da Caicedo al 83' e realizzato da Immobile. Gli uomini di Inzaghi si rilassano e subiscono il gol dell'Apollon che accorcia con Zelaya a 3 minuti dal 90esimo. Ma non c'è più tempo e Lazio conquista la prima vittoria della stagione in Europa League.

INFO EUROPA LEAGUE 2018-2019

TUTTE LE DATE DELLA EUROPA LEAGUE 2018-2019

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2018-2019 - CALENDARIO EUROPA LEAGUE 2018-2019

GIRONI E CLASSIFICHE EUROPA LEAGUE 2018-2019



News correlate

Torna su