William Hill IT Italiano

Vettel chiama la Ferrari per il rinnovo: “Una formalità, ma senza fretta”

Il driver tedesco pronto prima di tutto a fare risultati e poi a firmare. E intanto pensa al Gp d'Ungheria.

Vettel chiama la Ferrari per il rinnovo: “Una formalità, ma senza fretta”

Alla vigilia del lungo week-end del Gran Premio d'Ungheria, ultima prova del Mondiale di Formula 1 prima della sosta estiva, in casa Ferrari tiene banco anche la questione del contratto di Sebastian Vettel. Contratto che il tedesco è pronto a firmare, “ma senza fretta”.

È stato lo stesso Vettel a spiegarlo in conferenza stampa all'Hungaroring: “Ancora non ho firmato, ma l'obiettivo è prima di tutto quello di fare buoni risultati, non di firmare le carte – ha detto Vettel –. Io e il team stiamo lavorando sodo, pensiamo alle cose che ci sono da fare in questo momento. In estate poi avremo più tempo per pensare al contratto, ora siamo concentrati sul lavoro e sulla macchina. Anche perché, un pezzo di carta si firma velocemente. Comunque nessuno ha fretta, con la Ferrari siamo sempre in contatto, mi diranno loro quando è il momento, non vedo problematiche e noi per il momento dobbiamo continuare a lavorare così”.

Vettel è in testa al Mondiale piloti con un punto di vantaggio su Lewis Hamilton, ma nel Mondiale costruttori è la Mercedes a comandare con 55 lunghezze di vantaggio sulle 'rosse' di Maranello. Questo induce a pensare che nello sviluppo le Frecce d'Argento siano avanti: “Non posso essere in disaccordo su questo argomento se guardiamo ai punti, ma se guardiamo alle corse è anche vero che soprattutto nelle ultime due gare non abbiamo ottenuto il massimo. In Austria siamo arrivati molto vicini al successo, a Silverstone ci si è messa anche la sfortuna. Succede, le gare sono così, a volte vanno bene e a volte no.

Al 50° Gran Premio con la Ferrari, Vettel vuole rifarsi immediatamente: “Qui possiamo lottare per la vittoria, guardiamo alle cose positive, le gare a volte possono ribaltarsi e questo tracciato pare favorevole a noi”. A Silverstone, come aveva detto Vettel, ci si è messa di mezzo la sfortuna e una foratura ha condizionato sia la sua prova sia quella del compagno Kimi Raikkonen: “Abbiamo fatto le analisi con la Pirelli, nel mio caso è stata una foratura progressiva, le gomme non erano più fresche, ma pensavamo fosse tutto sotto controllo”.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO. Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI           

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui





News correlate

Torna su