F1, Hamilton post Gp d'Ungheria: "Contento per Bottas, ma se perdo il Mondiale per 3 punti..."

Il pilota britannico è intervenuto ai microfoni insieme al suo team parlando del suo gesto nei confronti del finlandese

Grande giornata di festa per la Ferrari nel Gran Premio d'Ungheria, undicesima e ultima gara prima della pausa estiva (qui risultati gara, ordine di arrivo e classifica piloti). Un po' meno invece per la Mercedes, che si deve accontentare di un 3° e un 4° posto.

Alla vigilia era stato già messo in conto. Per la scuderia tedesca non sarebbe stato affatto facile sovvertire ogni pronostico, riuscendo a superare il dominio magico della Ferrari nelle qualifiche. Un dominio che si è ripresentato inevitabilmente anche in gara, soprattutto in un circuito fin troppo arduo (soprattutto in fase di sorpasso) come quello ungherese. Alla fine Lewis HamiltonValtteri Bottas non sono riusciti nell'impresa, anzi, si sono resi protagonisti di un curioso gesto "d'affetto", concedendosi a vicenda una posizione nel tentativo di sferrare l'offensiva ai ferraristi.

Chi ne ha risentito maggiormente è stato il pilota britannico, che a pochi metri dall'arrivo ha concesso la terza posizione al compagno restituendogli il favore fatto poco prima. Una scelta che potrebbe avere ripercussioni sulla vittoria del titolo, con Sebastian Vettel che è sgusciato a 14 punti da Hamilton: 3 in più di quelli che sarebbero dovuti essere. E proprio di questo il pilota ne ha discusso parecchio nel post gara, non nascondendo la sua amarezza dopo il grande gesto di umiltà nei confronti di Bottas:

"Credo che il momento più difficile della mia gara sia stato l'ultimo giro avevo lavorato duro per raggiungere le Ferrari e poi ho rallentato quasi sette secondi per ridare la posizione a Valtteri. Sono contento di averlo fatto, ma a questo punto spero che il Mondiale tra me e Seb non si decida per quei tre punti...".

Parole che evidenziano l'amaro in bocca da parte del britannico, ma anche di Toto Wolff, visibilmente stizzito ai box dopo il sorpasso. Il team principal della Mercedes però ha poi ammesso in conferenza: "Siamo contenti così queste cose dimostrano il nostro spirito di squadra, e per questo vinciamo da tre campionati. Se il Mondiale si decidesse per tre punti, pazienza".

Bottas infine ci ha tenuto a ringraziare Hamilton per il suo gesto e la squadra per l'ottima prestazione: "Ho avuto un po' di sfortuna in questa gara ma ringrazio Lewis che ha mantenuto la promessa. Io gli avevo ceduto la posizione per provare a superare la Ferrari ed il suo è stato un bel gesto. L'entusiasmo del pubblico? È stato bellissimo guidare con questo sostegno, la gente è stata fantastica. Se ho avuto dubbi nel potermi riprendere la posizione? Quando il gap è andato ampliandosi mi ero preoccupato ma devo ringraziare la squadra".

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO. Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI           

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui





News correlate

Torna su