F1, GP Belgio 2017: Hamilton in pole position, Vettel non molla | Griglia di partenza

Risultati qualifiche, pole position e griglia di partenza del Gran Premio in Belgio, 12a tappa del Mondiale di Formula 1 2017

Griglia di partenza GP Belgio 2017: risultati qualifiche e pole position | Formula 1, 26 agosto

Risultati qualifiche, pole position e griglia di partenza del Gran Premio in Belgio, 12a tappa del Mondiale di Formula 1 2017. Hamilton in pole position, al suo fianco in prima fila ci sarà Sebastian Vettel.

Griglia di partenza GP Belgio 2017: risultati qualifiche e pole position | Formula 1, 26 agosto

LIVE CONCLUSO

Ore 15:00 - Finiscono le qualifiche ufficiali del Gp del Belgio: sarà Lewis Hamilton a scattare dalla pole position, al suo fianco Sebastian Vettel che è riuscito all'ultimo ad agguantare la prima fila, a 262 millesimi dall'inglese. A seguire troviamo Bottas a 0.541, Raikkonen a 0.717, Verstappen a 0.827, Ricciardo a 1.310. A chiudere la Top Ten troviamo nell'ordine Hulkenberg, Perez, Ocon e Palmer.

Ore 14:52 - Hamilton continua ad imperversare qui a Spa-Francorchamps: il britannico abbassa ancora il limite record del circuito col tempo di 1:42.907. Raikkonen è secondo a 0.363, Bottas terzo a 0.451, mentre è quarto Vettel a 0.519.

Ore 14:49 - Comincia la fase decisiva con la Q3!

RIEPILOGO Q2: Nel secondo step, è ancora Hamilton ad impressionare facendo segnare il record della pista in 1:42:927, precedendo di 322 millesimiil compagno di squadra Bottas. Ferrari al terzo e quinto posto con Raikkonen e Vettel, inframezzate da Verstappen. Eliminati Vandoorne, Sainz, Magnussen, Grosjean e Alonso.

RIEPILOGO Q1: Continua la battaglia tra Ferrari e Mercedes, con Hamilton a far segnare il miglior tempo in 1:44:184, davanti a Vettel di soli 91 millesimi. Terzo posto per Verstappen, a seguire Raikkonen e Bottas. Eliminati Wehrlein, Ericsson, Stroll, Kvyat e Massa.

IL RIEPILOGO DELLE PROVE LIBERE

PROVE LIBERE 3 - Nelle terze prove libere del sabato, andate in scena dalle 11:00 alle 12:00 italiane, la lotta è sempre tra Ferrari e Mercedes. Il miglior tempo è stato fatto segnare da Kimi Raikkonencon un tempo fantastico in 1.43:916, facendo segnare il nuovo record della pista. Al secondo posto l'altra Rossa di Sebastia Vettel, comunque staccato di soli 2 decimi.

A seguire la prima Mercedes di Lewis Hamilton, staccato di 1 solo millesimo da Vettel, davanti a Verstappen e Bottas poi Ricciardo a 1.370. Ci si aspetta una grande qualifica, con Raikkonen, Vettel ed Hamilton pronti a darsi battaglia.

BENE RAIKKONEN E HAMILTON AL VENERDI

Prove Libere - La prima sessione di prove libere che ha visto far segnare il miglior tempo da Kimi Raikkonen, fresco di rinnovo contrattuale con la Ferrari. Il finlandese della Ferrari in 1'45"502 con gomma ultrasoft ha preceduto la Mercedes di Lewis Hamilton, staccata di 53 millesimi.

Ma il tempo dell'inglese è quello che ha più impressionato perché realizzato con mescola soft, la più dura portata qui in Belgio. Poco più indietro, a 145 millesimi, la seconda Ferrari di Sebastian Vettel, mentre più staccate le due Red Bull di Ricciardo e Verstappen, con Bottas solo sesto.

NELLA SECONDA SESSIONE HAMILTON IL MIGLIORE - Al pomeriggio è stato invece Lewis Hamilton a mettersi davanti a tutti nella seconda sessione di prove libere. Hamilton in 1'44"753 su gomma ultrasoft ha confermato la buona impressione già mostrata alla mattina. In seconda posizione troviamo KimiRaikkonen ad appena 262 millesimi di distacco. Terzo è Valtteri Bottas a poco meno di mezzo secondo dal compagno di scuderia, mentre quarto ha chiuso Max Verstappen a circa 5 centesimi dal finlandese. Un po' staccato invece Sebastian Vettel in quinta posizione, anche se il suo distacco è praticamente identico a quello dell'olandese della Red Bull.

Per la Ferrari le buone indicazioni sono arrivate dalla simulazione gara. Il passo della Rossa è davvero ottimo, il migliore di tutti (anche di Mercedes e Red Bull). La Ferrari ha messo in mostra un ottimo ritmo, quasi sempre sotto l’1:50, mentre Mercedes e Red Bull hanno fatto maggiore fatica a scendere sotto quel limite. Ma prima della gara di domenica, ci sarà un'agguerrita sessione di prove ufficiali, in cui Hamilton e Raikkonen si candidano a darsi battaglia per la pole position.

CIRCUITO SPA - Il circuito belga, con i suoi 7004 metri di lunghezza, è la pista più lunga del mondiale di Formula 1, nonché una delle più impegnative per i pneumatici tuttavia mediamente stressante per i freni. Il singolo giro del circuito misura poco più di 7 km, il Gran Premio si sviluppa in 44 giri per un totale di 308 chilometri e 52 metri. Le curve sono tante, ben 19, di cui 10 a sinistra e nove a destra. Il tratto più famoso è la zona dell’Eau Rouge, dove c’è una velocità di ingresso di 290 chilometri orari. LA MAPPA

BELGIO 2016 - Nella passata stagione sul circuito magiaro a vincere fu il tedesco della Mercedes Nico Rosberg davanti all'australiano Daniel Ricciardo su Red Bull. Terzo gradino del podio per uno straordinario Lewis Hamilton, partito dall’ultima fila per la penalizzazione dovuta al cambio motore e capace di sfruttare al meglio le tante varianti di una gara rocambolesca. Vettel e Raikkonensi resero protagonisti di un contatto al via, nel tentativo di superare Verstappen che nell’incidente ha subito il danneggiamento dell’ala anteriore. Gara in salita per le rosse, rientrate ai box, ripartite dalle retrovie ed infine in zona punti al traguardo. Sesto posto per Vettel, nono per Raikkonen.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO. Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI           

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui



Resta aggiornato sulla Formula 1



News correlate

Torna su